E-R | BUR

n.320 del 05.11.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Rinnovo con variante della concessione a derivare acqua pubblica dal torrente Alferello in località Alfero nel comune di Verghereto (FC) per uso idroelettrico (produzione kw 94,62), comprensiva della concessione e regolarizzazione per la pregressa occupazione di un attraversamento del torrente Alferello funzionale all'opera di derivazione, concessionario: Idroenergia Srl, pratica FCPPA3183 sede di Cesena

IL DIRIGENTE PROFESSIONAL

(omissis)

determina:

  1. di rilasciare il rinnovo della concessione a derivare acqua pubblica dal Torrente Alferello in località Alfero nel comune di Verghereto (FC) per uso idroelettrico (produzione di energia elettrica), con variante per la diminuzione del prelievo e della portata media della risorsa utilizzata e nella modifica dell’opera di presa per rilascio del DMV, fatti salvi i diritti di terzi, alla ditta Idroenergia Srl Codice Fiscale/P.Iva 00000240408 - con sede in viale G. Matteotti n. 12 a Forlimpopoli (FC) -, su terreno distinto nel NCT al foglio 17, mappale 196 e antistante; tale area è individuata nell’elaborato grafico parte integrante del presente atto (pratica FCPPA3183);
  2. di fissare la portata media di concessione in l/s 124, da derivarsi nel rispetto delle modalità nonché degli obblighi e condizioni dettagliati nel Disciplinare, parte integrante del presente atto, per produrre, con un salto legale di m 77,83 la potenza nominale di kw 94,62;
  3. di stabilire che il prelievo massimo della risorsa idrica non potrà essere superiore a l/s 300;
  4. di rilasciare la concessione e la regolarizzazione dell’occupazione di area demaniale per attraversamento aereo del torrente Alferello per m 10 della condotta, funzionale alla concessione di derivazione di acqua pubblica superficiale dal fiume Alferello ad uso idroelettrico in località Alfero del Comune di Verghereto (FC), catastalmente ubicato in detto comune al foglio 7 antistante i mappali 170-250;
  5. di stabilire la durata della concessione in anni 19 (diciannove) con scadenza in data 31/12/2026, in continuità con la concessione rilasciata con deliberazione di Giunta Regionale n. 5449 del 2/11/1994;
  6. che la concessione di derivazione è assoggettata al rispetto delle condizioni e prescrizioni di carattere generale e particolare contenute nel disciplinare di concessione allegato parte integrante del presente atto;

(omissis)

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it