E-R | BUR

n.147 del 21.05.2014 (Parte Seconda)

XHTML preview

Riapertura dei termini per la presentazione di manifestazioni di interesse ai sensi della deliberazione di Giunta 429/2014

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMANGA

Visti:

- la L.R. 20 dicembre 2013, n. 28, recante “Legge finanziaria regionale adottata a norma dell’articolo 40 della Legge regionale 15 novembre 2001, n. 40 in coincidenza con l’approvazione del bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2014 e del bilancio pluriennale 2014-2016” ed in particolare, l’art. 9, commi 1, 2 e 3 della medesima legge regionale;

- il D. Lgs n. 33 del 14 marzo 2013 “Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni”;

- la propria deliberazione n. 429 del 31 marzo 2014, concernente "Criteri per l'individuazione del gestore e modalità di presentazione di manifestazione di interesse per la gestione di un fondo finalizzato a forme di mitigazione del rischio di credito degli intermediari finanziari vigilati, secondo quanto stabilito dall'art. 9, comma 1, della legge regionale 20 dicembre 2013, n. 28”;

- la propria deliberazione n. 1621 del 11 novembre 2013, avente ad oggetto “Indirizzi interpretativi per l'applicazione degli obblighi di pubblicazione previsti dal D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33”;

Rilevato che

- con deliberazione 429/2014 Allegato 1 punto 4.1 del paragrafo 4 “Termine per la presentazione delle manifestazioni di interesse”, è stato stabilito in giorni 30, decorrenti dalla data di esecutività della Deliberazione stessa, il termine perentorio per la presentazione delle manifestazioni di interesse;

- la deliberazione n.429/2014 è stata pubblicata nel BURER n. 119 del 23/4/2014, limitando di fatto a soli 7 giorni la pubblicità dell’Avviso e la possibilità di presentare le manifestazioni di interesse da parte dei possibili concorrenti;

- considerato che il termine di 30 giorni dalla approvazione della delibera, per la presentazione delle manifestazioni di interesse, è risultato inadeguato per consentire la più ampia partecipazione a tutta la platea dei possibili soggetti interessati;

Ritenuto opportuno

- procedere alla riapertura dei termini per la presentazione di manifestazione di interesse per la gestione di un fondo finalizzato a forme di mitigazione del rischio di credito degli intermediari finanziari vigilati, secondo quanto stabilito dall'art. 9, comma 1, della legge regionale 20 dicembre 2013, n. 28, di cui alla citata DGR 429/2014;

- modificare il punto 4.1, paragrafo 4 “Termine per la presentazione delle manifestazioni di interesse” dell’ ALLEGATO 1 - AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DI MANIFESTAZIONE DIINTERESSE - approvato con DGR 429/2014 della propria deliberazione n. 429/2014, come segue:

4. TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE

4.1 Le manifestazioni di interesse potranno essere inoltrate via PEC entro il termine perentorio del 30°giorno decorrente dal giorno successivo alla pubblicazione della deliberazione di Giunta regionale relativa alla “Riapertura dei termini per la presentazione di manifestazioni di interesse ai sensi della deliberazione di Giunta 429/2014” nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna;

- integrare lo stesso ALLEGATO 1 - AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE - approvato con DGR 429/2014 con il paragrafo 10 “Comunicazione di avvio del procedimento - artt. 7, 8 della legge 241/1990 - Responsabile del procedimento”

10. COMUNICAZIONE DI AVVIO DEL PROCEDIMENTO - ARTT. 7, 8 DELLA LEGGE 241/1990 - RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

10.1 L’amministrazione competente è la Regione Emilia-Romagna - Direzione Generale Attività Produttive, Commercio, Turismo;

10.2 L’Oggetto del procedimento è il seguente: Criteri per l’individuazione del gestore e modalità di presentazione di manifestazione di interesse per la gestione di un fondo finalizzato a forme di mitigazione del rischio di credito degli intermediari finanziari vigilati, secondo quanto stabilito dall’art. 9, comma 1, della Legge regionale 20 dicembre 2013, n. 28;

10.3 Il Responsabile del procedimento è la Dott.ssa Paola Castellini - Dirigente Responsabile del Servizio Commercio, Turismo e qualità aree turistiche;

La procedura istruttoria sarà avviata a partire dal giorno successivo alla data di scadenza del presente Avviso pubblico e si concluderà entro il termine ordinatorio di 90 giorni (salvo i casi di sospensione del termine previsti dall’art. 17, comma 3 della L.R. 32/1993). Il predetto termine ordinatorio potrà comunque essere prolungato nel caso di esigenze istruttorie articolate e complesse;

10.4 L’Ufficio in cui si può prendere visione degli atti è il Servizio Commercio, Turismo e qualità aree turistiche (Viale Aldo Moro n. 38 - Bologna);

10.5 La presente sezione dell’Avviso vale a tutti gli effetti quale “Comunicazione di avvio del procedimento”, di cui agli articoli 7 e 8 della legge 241/1990;

- pubblicare il presente atto e l’Avviso modificato sul sito http://imprese.regione.emilia-romagna.it/, dando evidenza della riapertura dei termini di partecipazione;

- approvare l’allegato 1 - AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE, parte integrante e sostanziale del presente provvedimento, contenente i “Criteri per l’individuazione del gestore e modalità di presentazione di manifestazione di interesse per la gestione di un fondo finalizzato a forme di mitigazione del rischio di credito degli intermediari finanziari vigilati, secondo quanto stabilito dall’art. 9, comma 1, della Legge regionale 20 dicembre 2013, n. 28”;

- dare atto che secondo quanto previsto dal D. Lgs. 14 marzo 2013, n. 33, nonché sulla base degli indirizzi interpretativi contenuti nella propria Deliberazione n. 1621/2013, il presente provvedimento è soggetto agli obblighi di pubblicazione ivi contemplati;

- pubblicare integralmente la presente deliberazione e l’Avviso modificato sul Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna;

Richiamate:

- la L.R. 26 novembre 2001, n. 43 "Testo unico in materia di organizzazione e di rapporto di lavoro nella Regione Emilia-Romagna" e successive modificazioni ed integrazioni;

- la deliberazione n. 2416 del 29 dicembre 2008, esecutiva ai sensi di legge, avente ad oggetto "Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e funzionali tra le strutture e sull'esercizio delle funzioni dirigenziali. Adempimenti conseguenti alla delibera n. 999/2008. Adeguamento e aggiornamento della delibera n. 450/2007" e successive modificazioni;

- il D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33 recante “Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni”;

- la deliberazione della Giunta regionale n. 1621 del 11 novembre 2013 “Indirizzi interpretativi per l’applicazione degli obblighi di pubblicazione previsti dal D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33”;

- le proprie deliberazioni n. 1057 del 24 luglio 2006, n. 1663 del 27 novembre 2006 e 10 del 10 gennaio 2011 e la n. 1222 del 4 agosto 2011;

Dato atto del parere allegato;

Su proposta dell'Assessore alle Attività Produttive, Piano Energetico e Sviluppo Sostenibile, Economia Verde, Edilizia, Autorizzazione Unica Integrata e dell’Assessore al Turismo e Commercio;

A voti unanimi e palesi

delibera

Per le ragioni esposte in premessa e che qui si intendono integralmente richiamate:

1. di autorizzare la riapertura dei termini per la presentazione delle manifestazioni di interesse di cui all’Avviso adottato con del. 429/2014, di cui si richiamano qui integralmente i contenuti;

2. di modificare il punto 4.1, paragrafo 4 “Termine per la presentazione delle manifestazioni di interesse” dell’ ALLEGATO 1 - AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DI MANIFESTAZIONE DIINTERESSE - approvato con DGR 429/2014 della propria deliberazione n. 429/2014, come segue:

4.TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE

4.1 Le manifestazioni di interesse potranno essere inoltrate via PEC entro il termine perentorio del 30°giorno decorrente dal giorno successivo alla pubblicazione della deliberazione di Giunta regionale relativa alla “Riapertura dei termini per la presentazione di manifestazioni di interesse ai sensi della deliberazione di Giunta 429/2014” nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna;

3. di integrare lo stesso ALLEGATO 1 - AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE - approvato con DGR 429/2014 con il paragrafo 10 “Comunicazione di avvio del procedimento - artt. 7, 8 della legge 241/1990 - Responsabile del procedimento”

10. COMUNICAZIONE DI AVVIO DEL PROCEDIMENTO - ARTT. 7, 8 DELLA LEGGE 241/1990 - RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

10.1 L’amministrazione competente è la Regione Emilia-Romagna - Direzione Generale Attività Produttive, Commercio, Turismo; 10.2 L’Oggetto del procedimento è il seguente: Criteri per l’individuazione del gestore e modalità di presentazione di manifestazione di interesse per la gestione di un fondo finalizzato a forme di mitigazione del rischio di credito degli intermediari finanziari vigilati, secondo quanto stabilito dall’art. 9, comma 1, della Legge regionale 20 dicembre 2013, n. 28;

10.3 Il Responsabile del procedimento è la Dott.ssa Paola Castellini - Dirigente Responsabile del Servizio Commercio, Turismo e qualità aree turistiche;

La procedura istruttoria sarà avviata a partire dal giorno successivo alla data di scadenza del presente Avviso pubblico e si concluderà entro il termine ordinatorio di 90 giorni (salvo i casi di sospensione del termine previsti dall’art. 17, comma 3 della L.R. 32/1993). Il predetto termine ordinatorio potrà comunque essere prolungato nel caso di esigenze istruttorie articolate e complesse;

10.4 L’Ufficio in cui si può prendere visione degli atti è il Servizio Commercio, Turismo e qualità aree turistiche (Viale Aldo Moro n. 38 - Bologna);

10.5 La presente sezione dell’Avviso vale a tutti gli effetti quale “Comunicazione di avvio del procedimento”, di cui agli articoli 7 e 8 della legge 241/1990;

4. di dare atto che secondo quanto previsto dal D. Lgs. 14 marzo 2013, n. 33, nonché sulla base degli indirizzi interpretativi contenuti nella propria Deliberazione n. 1621/2013, il presente provvedimento è soggetto agli obblighi di pubblicazione ivi contemplati;

5. di pubblicare integralmente la presente deliberazione e l’Avviso modificato nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna;

6. di approvare l’allegato 1 - AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE, parte integrante e sostanziale del presente provvedimento, contenente i “Criteri per l’individuazione del gestore e modalità di presentazione di manifestazione di interesse per la gestione di un fondo finalizzato a forme di mitigazione del rischio di credito degli intermediari finanziari vigilati, secondo quanto stabilito dall’art. 9, comma 1, della Legge regionale 20 dicembre 2013, n. 28”;

7. di pubblicare il presente atto e l’Avviso modificato sul sito http://imprese.regione.emilia-romagna.it/, dando evidenza della riapertura dei termini di partecipazione;

8. avverso il presente provvedimento è possibile presentare ricorso dalla data di pubblicazione del presente atto nel BURER, entro il termine di 60 gg. ricorso giurisdizionale al TAR competente; entro il termine di 120 gg ricorso straordinario al Capo dello Stato.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it