E-R | BUR

n.95 del 07.04.2021 periodico (Parte Terza)

XHTML preview

Avviso pubblico, per titoli e colloquio, per l’assunzione/i a tempo determinato presso l’I.R.S.T. s.r.l. di Meldola (FC) ai sensi della vigente normativa e Contratto Collettivo Comparto (Ruolo Sanitario) applicato, per: Collaboratore professionale sanitario personale infermieristico Infermiere cat. D

Premesse

L’Istituto, valutata la situazione di carenza del personale in questione in coerenza con i fabbisogni assistenziali, attraverso la Direzione Strategica ha ritenuto di istituire il presente avviso.

Requisiti di ammissione

Possono partecipare i candidati in possesso dei seguenti requisiti (da possedere alla data di scadenza del termine stabilito dal presente bando per la presentazione della candidatura e ammissione):

a) Cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea ovvero il possesso di una delle condizioni previste dall’art. 38 D. Lgs. 165/2001, come modificato ed integrato dalla Legge 6 agosto 2013, n. 97.

b) Godimento dei diritti politici. Non possono accedere agli impieghi coloro che siano stati esclusi dall’elettorato attivo nonché coloro che siano stati dispensati dall’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile.

c) Idoneità fisica alla mansione specifica. Il relativo accertamento è effettuato, a cura dell’Istituto, prima dell’immissione in servizio.

d) Laurea di primo livello in Infermieristica (L/SNT01 Lauree delle Professioni sanitarie Infermieristiche e Professione sanitaria ostetrica) ovvero Diploma universitario di Infermiere, conseguito ai sensi dell’art. 6, comma 3, del Decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502 e successive modificazioni, ovvero i diplomi e attestati conseguiti in base al precedente ordinamento riconosciuti equipollenti, ai sensi delle vigenti disposizioni, al Diploma Universitario, ai fini dell’esercizio dell’attività professionale e dell’accesso ai pubblici concorsi;

Il titolo conseguito all’estero è valido ai fini dell’ammissione al concorso purchè riconosciuto equipollente a quelli italiani dagli Organi competenti ai sensi della normativa vigente in materia. A tal fine nella domanda di partecipazione al concorso, devono essere indicati, pena di esclusione, gli estremi del provvedimento di equipollenza.

e) Iscrizione al relativo Albo Professionale. Sono ammessi alla presente procedura anche coloro che abbiano avanzato richiesta di iscrizione all’Albo Professionale. Resta inteso che l’assunzione non potrà decorrere prima della data di effettiva iscrizione.

L’iscrizione al corrispondente Albo Professionale di uno dei paesi membri dell’Unione Europea consente la partecipazione alla selezione pubblica, fermo restando l’obbligo di iscriversi all’Albo in Italia prima dell’assunzione in servizio.

Trattandosi di ente privato, si informa altresì che, ai fini delle riserve nella graduatoria, non valgono le riserve di posti previsti per la pubblica amministrazione (Es.: congedati senza disonore dell’Esercito Italiano). La graduatoria determinata, rimarrà valida per 1 anno dalla data di pubblicazione dopodiché dovrà ritenersi scaduta, salvo proroghe della Direzione.

Svolgimento delle prove selettive

In ottemperanza a quanto previsto dal vigente Regolamento sulle Assunzioni richiamato in premessa, nonché alle disposizioni atte a limitare il rischio di contagio COVID-19, si rende noto che le prove saranno determinate nel seguente ordine:

  • Analisi comparata dei curriculum professionali dei candidati;
  • Prova Orale. Si rende noto che tale prova potrà essere prevista anche in modalità da remoto qualora le condizioni della pandemia COVID-19 lo rendessero necessario;

Documentazione da presentare e valutazione dei titoli

I candidati come definito in precedenza, ossia anteriormente allo svolgimento della prova scritta, dovranno consegnare, i seguenti documenti: 

  • Documento 1: domanda di partecipazione il cui fac-simile è scaricabile presso l’apposita sezione (irst.emr.it/it/irst-informa/lavorare-in-irst) del sito www.irst.emr.it
  • Documento 2: curriculum formativo professionale sintetico, dal quale si evincano tutte le informazioni giudicate importanti ai fini della propria valutazione curriculare, debitamente sottoscritto.
  • Documento 3: dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (art. 46 e 47 T.U. – DPR n. 445 del 28/12/2000), il cui fac-simile è scaricabile presso l’apposita sezione (Lavorare all’IRST/Opportunità di Lavoro) del sito www.irst.emr.it. In questa sezione deve essere inserito l’elenco di tutti gli allegati alla domanda, ossia i documenti 1 – 2 – 4 - 5 ed eventuali supplementi a discrezione del candidato. Rappresenta una assunzione di responsabilità penale del candidato che attesta la veridicità dei documenti che compongono la domanda.
  • Documento 4: copia sottoscritta (firma), del documento di identità valido.
  • Documento 5: copia sottoscritta (firma), del codice fiscale.

La domanda di cui sopra potrà essere inoltrata nelle seguenti modalità:

  • invio per Posta - raccomandata R/R indirizzata alla Direzione I.R.S.T. – Via P. Maroncelli n.40 – 47014 Meldola (FC) recante sulla busta la dicitura: “AVVISO PER INFERMIERI”. La domanda deve pervenire entro il giorno 6/5/2021. A tal fine non farà fede la data del timbro dell’Ufficio Postale accettante, pertanto si raccomanda di inviarla per tempo.
  • invio per Posta Elettronica Certificata - La documentazione di cui sopra (in formato file pdf) potrà essere inviata entro le ore 13.00 del giorno 6/5/2021, anche attraverso l’utilizzo di posta elettronica certificata (pec) personale o non, all’indirizzo concorsi@irst.legalmail.it indicando nell’oggetto la seguente dicitura: “AVVISO PER INFERMIERI”. Si precisa che l’estensione pec “.gov” non è compatibile con il sistema di posta certificata dello scrivente istituto in quanto non considerata pubblica amministrazione.
  • Consegna Diretta – la documentazione da cui si deve evincere il riferimento “AVVISO PER INFERMIERI” potrà essere recapitata anche a mezzo raccomandata a mano in forma di consegna diretta sempre e comunque entro e non oltre le ore 13.00 della data indicata come scadenza (6/5/2021).

Non saranno accettate le domande pervenute fuori periodo utile indicato, o in modalità difformi da quelle indicate nel bando.

Miscellanea

Dalle ore 14.00 del giorno 12/0/2021, sarà disponibile sul sito IRST alla sezione “irst.emr.it/it/irst-informa/lavorare-in-irst del sito www.irst.emr.it AVVISO PER INFERMIERI” l’elenco dei candidati giudicati idonei a sostenere la selezione in questione nonché ogni altra informazione utile. I nominativi non presenti in tale elenco, sono pertanto da considerarsi esclusi in quanto non in possesso dei requisiti necessari. Non seguirà alcuna ulteriore comunicazione individuale.

L’Amministrazione si riserva la facoltà di revocare od annullare il presente avviso.

Per eventuali informazioni necessarie rivolgersi al Servizio Gestione Risorse Umane I.R.S.T. (tel. 0543/739720 e 0543/739721). Sito internet: www.irst.emr.it

Scadenza: 6 maggio 2021

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it