E-R | BUR

n.217 del 18.07.2016 (Parte Seconda)

XHTML preview

Oggetto n. 2925 - Ordine del giorno n. 1 collegato all’oggetto 2407 Proposta recante: "Approvazione del piano forestale regionale 2014-2020 ai sensi del D.Lgs. 227/2001 e della L.R. 20/2000. Proposta all'Assemblea legislativa". A firma del Consigliere: Sassi

L’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna

Premesso che

il Piano forestale 2014-2020 dedica la sezione 6 alle funzioni di monitoraggio ed individua indicatori di contesto e indicatori di impatto, le cui applicazioni risultano indispensabili per la predisposizione e l’attuazione del programma di monitoraggio;

l’analisi della suscettibilità alle variazioni, nel tempo e nello spazio, indotte dagli interventi proposti dal Piano, costituisce un’azione fondamentale alla verifica dell’andamento del Piano, dell’efficacia delle sue indicazioni e dell’appropriatezza delle misure gestionali individuate;

gli indicatori di contesto assumono a riferimento i dati più recenti disponibili e definiscono, sostanzialmente, il quadro rispetto al quale è stato costruito il Piano forestale regionale, la cui finalità è quella di determinare un processo di tutela, conservazione, miglioramento, estensione e diversificazione delle foreste in regione, segnatamente nelle aree di pianura.

Considerato che

appare necessaria la traduzione degli indicatori richiamati in una logica di prospettiva, assumendo a riferimento gli effetti della programmazione condotta con il Piano forestale 2014-2020;

occorre articolare, in questa logica, gli indicatori di contesto in obiettivi attesi attraverso la realizzazione delle misure previste dal Piano.

Impegna la Giunta

a predisporre e presentare in tempi rapidi alla competente Commissione assembleare, l’articolazione degli obiettivi generali e degli Indirizzi del Piano in indicatori di risultato assumendo a riferimento l’esito delle azioni realizzate attraverso il Piano stesso, prevedendo uno o più stadi temporali intermedi;

a definire e presentare alla competente Commissione assembleare, con cadenza annuale, una relazione sulle azioni realizzate e sul loro esito rispetto agli indicatori di contesto e di impatto già individuati oltre che sugli indicatori di risultato richiesti, evidenziando gli aspetti più rilevanti nonché eventuali criticità, anche al fine di possibili adeguamenti della pianificazione;

a predisporre e presentare in tempi rapidi alla competente Commissione assembleare, il quadro finanziario del Piano forestale regionale 2014-2020, nell’ambito delle risorse ivi individuate al paragrafo 5.16, articolandolo per indirizzi, azioni, annualità e fonte;

a presentare alla competente Commissione assembleare, con cadenza annuale, una relazione sulle azioni realizzate e sull’andamento della gestione finanziaria del Piano, evidenziando gli aspetti gestionali e finanziari di maggiore rilevanza, anche al fine di eventuali adeguamenti della pianificazione complessiva e della programmazione finanziaria.

Approvato all’unanimità dei presenti nella seduta antimeridiana del 12 luglio 2016

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it