E-R | BUR

n.170 del 18.06.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Procedimento relativo alla richiesta di modifica della delibera n. 117755/346 del 10/9/2013 (prescrizione n. 5) di decisione sul procedimento di verifica screening relativo all'impianto di allevamento avicolo di polli da carne sito in Via Ceppareto in comune di Meldola, presentato dalla Az. Agr. Valverde Sas

L’Autorità competente: Provincia di Forlì - Cesena comunica la decisione in merito alla richiesta di modifica della delibera 117755/346 del 10/9/2013 avente ad oggetto la procedura di verifica (screening) relativa all'impianto di allevamento avicolo di polli da carne sito in Via Ceppareto in comune di Meldola presentato dall'Az. Agr. Valverde Sas.

Il progetto è presentato dalla Az.Agr. Valverde Sas. 

Il progetto è assoggettato a procedura di screening ai sensi dell'Allegato B.2.68) della L.R. 9/99 s.s.m.m.i.i. in quanto modifica di un impianto già autorizzato ricadente ne lla categoria A.2.10) “ Impianti per l'allevamento intensivo di pollame o suini con più di: 85.000 posti per polli da ingrasso, 60.000 posti per galline; 3.000 posti per suini da produzione (di oltre 30 kg) o 900 posti per scrofe ”.

Il progetto interessa il territorio del comune di Meldola e della Provincia di Forlì-Cesena.

La richiesta presentata dalla società proponente riguarda l'eliminazione della prescrizione n. 5) della Delibera sopra riportata, inerenti la realizzazione di cappe in lamiera volte ad impedire la dispersione delle polveri nell'ambiente.

L’autorità competente: Provincia di Forlì-Cesena, con Delibera di Giunta Provinciale n. 52317/199 del 27/5/2014, ha assunto la seguente decisione: “

LA GIUNTA DELLA PROVINCIA DI FORLÌ-CESENA

(omissis)

delibera: 

a) di accogliere parzialmente, per le motivazioni compiutamente espresse nella parte narrativa del presente atto, la richiesta di eliminazione della prescrizione n. 5) della Delibera di Giunta Provinciale n. 117755/346 del 10/09/2013 di decisione sullo Screening del progetto di ristrutturazione e adeguamento alle nuove normative dell'allevamento avicolo sito in Via Ceppareto in Comune di Meldola, presentato dalla Az. Agr. Valverde Sas.

b) di modificare, conseguentemente, il testo della prescrizione 5) come di seguito riportato:

5) su tutti gli estrattori d'aria, limitatamente al fronte di emissione, in tutti i capannoni, dovranno essere installate adeguate cappe di copertura che impediscano la dispersione nell'ambiente delle polveri emesse e garantiscano il loro accumulo alla base delle cappe stesse. Potranno essere installate cappe mobili purchè dotate di sistemi di chiusura laterale e purchè sia garantita un'assenza o comunque una minima ed accettabile perdita di carico. L'azienda dovrà garantire una adeguata manutenzione dei sistemi adottati in tutti e due i capannoni, la quotidiana raccolta delle polveri prodotte e depositate al suolo e il loro smaltimento con le deiezioni prodotte;

c) di quantificare in Euro 250, le spese istruttorie a carico del Proponente, ai sensi di quanto previsto dalla Delibera di Giunta Provinciale n. 73 del 26/2/2013 prot. Gen. 33610/2013

d) di dare atto che tali spese istruttorie sono già state corrisposte dalla Ditta;

e) di trasmettere il presente atto al Servizio Ambiente e Pianificazione Territoriale per il seguito di competenza.

f) di trasmettere il presente atto alla Az. Agr. Valverde S.a.s.;

g) di trasmettere copia del presente atto al Comune di Cesena per il seguito di competenza;

h) di pubblicare per estratto nel BURERT, ai sensi dell’art. 10, comma 3, della L.R. 18 maggio 1999 n. 9 e s.m.i., il presente partito di deliberazione;

i) di pubblicare integralmente sul sito web della Provincia di Forlì-Cesena, ai sensi dell’art. 10, comma 3, della L.R. 18 maggio 1999 n. 9 e s.m.i., la presente deliberazione

Inoltre, con separata votazione espressa in forma unanime e palese, dichiara il presente provvedimento immediatamente eseguibile, stante l’urgenza di provvedere in merito ai sensi dell’art. 134, comma 4 del DLgs 18 agosto 2000, n. 267.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it