E-R | BUR

n.73 del 11.05.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Procedura screening per modifica concessione di derivazione acque sotterranee per il processo produttivo. Ditta Ferrara Food SpA in Argenta (FE). Avviso di deposito

L’Autorità competente Provincia di Ferrara – P.O. Sviluppo Sostenibile avvisa che, ai sensi del titolo II della L.R. 9/99 come integrata dal DLgs 152/06 come modificato dal DLgs 4/08, sono stati presentati per la libera consultazione da parte dei soggetti interessati gli elaborati prescritti per l’effettuazione della procedura di screening relativi al

 - progetto: modifica concessione di derivazione acque sotterranee per il processo produttivo di stabilimento

 - localizzato: Argenta – Via Antonio dalle Vacche;

 - presentato da: Ditta Ferrara Food SpA

;

 - categoria: modifiche di progetto di cui all’allegato IV punto 8 t) DLgs 152/06 come modificato dal DLgs 4/08. Il progetto iniziale, che viene attualmente modificato, appartiene alle seguenti categorie della L.R. 9/99 e smi: A.2.8 e B.2.26.

Il progetto interessa il territorio del comune di Argenta e della provincia di Ferrara.

Il progetto prevede la modifica della concessione di derivazione di acque sotterranee (FE08A0016) dai pozzi 2 e 4 dello stabilimento Ferrara Food; attualmente la concessione prevede la derivazione da 4 pozzi per un totale annuo di 17.442 mc per una portata massima di 48 l/s; tale prelievo è stato accordato in supporto alla concessione di prelievo da acque superficiali e solo per emergenza. A seguito di difficoltà di ricambio delle acque superficiali prelevate, la ditta richiede la modifica del prelievo portandolo a 200.000 mc di acqua sotterranea, per un quantitativo medio di 2500 mc/g (104 mc/h) per tutta la durata delle lavorazioni - circa 80 giorni - e non subordinato alle emergenze.

I soggetti interessati possono prendere visione degli elaborati prescritti per l’effettuazione della procedura di screening presso:

- la sede dell’Autorità competente: Provincia di Ferrara - P.O. Sviluppo Sostenibile, Ufficio Valutazioni Complesse e Bonifica Siti Contaminati, Corso Isonzo n. 105/a Ferrara;

- la sede del Comune interessato: Comune di Argenta – Piazza Garibaldi n. 1 – 44011 Ferrara.

Gli elaborati prescritti per l’effettuazione della procedura di screening sono depositati per 45 (quarantacinque) giorni naturali consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione; entro lo stesso termine di 45 giorni chiunque, ai sensi della L.R. 9/99 come integrata dal DLgs 152/06 e smi, può presentare osservazioni all’Autorità competente: Provincia di Ferrara – P.O. Sviluppo Sostenibile, Ufficio Valutazioni Complesse e Bonifica Siti Contaminati al seguente indirizzo: Corso Isonzo n. 105/a - 44121 Ferrara (FE).

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it