E-R | BUR

n.335 del 05.10.2020 (Parte Seconda)

XHTML preview

Approvazione supplemento di istruttoria demaniale per la verifica di beni del demanio civico frazionale in comune di Camugnano (BO), a completamento di quanto disposto con deliberazione n. 298/2017. Disposizioni per il deposito e la pubblicazione ai sensi della Legge n. 1766/1927 e del R.D. n. 332/1928

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

(omissis)

delibera

1. di richiamare integralmente le considerazioni formulate in parte narrativa, le quali costituiscono quindi parte integrante e sostanziale del presente dispositivo; 2. di approvare, a completamento di quanto disposto con propria deliberazione n. 298 del 20 marzo 2017, come modificato con propria deliberazione n. 998 del 31 agosto 2017, il supplemento di istruttoria per la verifica dei beni del demanio civico frazionale in Comune di Camugnano (BO), le cui risultanze sono integralmente riportate negli Allegati 1 e 2, entrambi parte integrante e sostanziale del presente atto e relativi rispettivamente ai terreni e ai fabbricati; 3. di disporre il deposito del supplemento di istruttoria demaniale come sopra approvato presso la Segreteria del Comune di Camugnano, per trenta giorni consecutivi; 4. di approvare inoltre il bando relativo all’avvenuto deposito, secondo la formulazione di cui all’Allegato 3, parte integrante e sostanziale del presente atto; 5. di dare atto che il Comune di Camugnano provvederà alla pubblicazione nel proprio Albo pretorio e alla comunicazione a tutti gli interessati del bando di cui al precedente punto 4), ai sensi degli artt. 15 e 16 del R.D. 26 febbraio 1928, n. 332, come richiamati dal successivo art. 30; 6. di dare atto che restano comunque valide, salvo diversa ed espressa manifestazione di volontà degli interessati, le domande di legittimazione o le dichiarazioni di bonario rilascio presentate in esecuzione di quanto disposto con la citata deliberazione n. 298/2017, come modificata dalla successiva deliberazione n. 998/2017; 7. di demandare al Responsabile del Servizio Programmazione e sviluppo locale integrato la correzione, con proprio provvedimento, di eventuali errori materiali che si dovessero riscontrare nella formulazione degli Allegati 1 e 2 di cui al precedente punto 2); 8. di dare atto che per quanto previsto in materia di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni, si provvederà ai sensi delle disposizioni normative e amministrative richiamate in parte narrativa; 9. di disporre la pubblicazione per estratto della presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna Telematico (BURERT), dando atto che il competente Servizio Programmazione e sviluppo locale integrato provvederà altresì a darne la più ampia diffusione anche attraverso l’inserimento nel Portale ER-Agricoltura, caccia e pesca; 10. di dare atto infine che avverso il presente provvedimento amministrativo è ammesso ricorso, entro 60 (sessanta) giorni dalla data della sua pubblicazione nel BURERT, davanti al Tribunale Amministrativo Regionale territorialmente competente.

Allegato 1: (omissis)

Allegato 2: (omissis)

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it