E-R | BUR

n.97 del 18.04.2018 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

RISOLUZIONE - Oggetto n. 5598 - Risoluzione per impegnare la Giunta a intervenire presso il Governo affinché aderisca formalmente alla rete International Solar Alliance (ISA). A firma dei Consiglieri: Bagnari, Ravaioli, Zoffoli, Montalti, Torri, Lori, Sabattini, Bessi, Caliandro, Rontini, Campedelli, Taruffi, Mori, Prodi, Calvano, Boschini, Poli, Iotti, Serri, Mumolo, Marchetti Francesca, Rossi Nadia, Tarasconi, Cardinali, Zappaterra, Paruolo

L’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna

Premesso che

dallo scorso dicembre l’International Solar Alliance, un’alleanza dei Governi, costituitasi per iniziativa di Francia e India in occasione del COP21 del 2015, ha acquisito lo status di Organizzazione internazionale.

Lo scorso 11 marzo si è tenuto a Nuova Dheli il primo vertice dell’organizzazione, che ad oggi conta 94 Paesi sottoscrittori – di cui 33 hanno già ratificato l’Intesa – mentre altri 25 Paesi, fra cui non compare l’Italia, hanno dimostrato il proprio interesse ad entrare nell’Organizzazione.

Anche la Banca europea per gli investimenti, per bocca del suo Presidente Werner Hoyer, ha affermato di volere supportare l’Organizzazione nell’obiettivo di sostenere la diffusione dell’energia solare in tutto il mondo, a partire dalle comunità più povere del pianeta.

Le recenti vicende legate a fenomeni atmosferici estremi (non da ultima la forte siccità che ha colpito anche la nostra regione durante l'estate da poco conclusa) spingono a considerare la necessità di mettere in campo tutte le azioni possibili per ridurre l'utilizzo di energie fossili ed aumentare al massimo l'utilizzo di quelle rinnovabili.

Questi i temi su cui specificamente si impegna International Solar Alliance:

- Creazione di una rete di relazioni atte a creare professionalità internazionali sul tema della tecnologia solare e la loro divulgazione agli Stati membri;

- Creazione (o supporto) di aree/hub atte a concentrare azioni di ricerca e sviluppo sui temi dell'energia solare, sia all'interno degli Stati membri che entro operazioni di medio e lungo termine su scala internazionale;

- Integrazione di modelli, inclusi i modelli previsionali meteo di medio termine, tramite collaborazione con i centri di calcolo avanzati e creazione di un portale comune di condivisione delle buone pratiche e delle nuove tecnologie;

- Modelli di integrazione fra i sistemi di mobilità privata e pubblica ed il solare, oltre che il management dell'energia in scala locale e diffusa;

- Integrazione della produzione da solare (fotovoltaico e non) allo scopo di applicare tecnologie di desalinizzazione, con focus sulle aree oggetto di sviluppo, soggette a povertà e forte emigrazione, aree post belliche, aree siccitose;

- Tema Etico nell'applicazione delle tecnologie da fonte solare, possibili studi di impatto sui modelli economici, di consumo e sociali.

Considerato che

l'eventuale adesione del nostro Paese potrà apportare nuovi e numerosi stimoli di discussione sul corretto e non speculativo sviluppo del solare, in accordo coi temi sviluppati nella Strategia Energetica Nazionale (SEN), il cui impatto sulle scelte energetiche delle Regioni, compresa la nostra, sarà fondamentale.

Impegna la Giunta a

intervenire presso il Governo affinché aderisca formalmente alla rete International Solar Alliance (ISA).

Attuare in ambito regionale tutte le azioni utili a rendere concreti gli impegni che seguiranno dall’eventuale adesione dell’Italia all’International Solar Alliance (ISA).

Approvata all'unanimità dei presenti nella seduta pomeridiana del 28 marzo 2018

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it