E-R | BUR

n.334 del 19.11.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Progetto di gasdotto denominato “Rifacimento allacciamento Comune di Podenzano DN 200 (8”) DP 12 BAR”. Disposizione di deposito dell'indennità di asservimento ed occupazione temporanea

Con Determinazione n. 2191 del 31/10/2014 il Dirigente Responsabile del Servizio “Edilizia, Progettazione infrastrutture e grandi opere”, nell'ambito del procedimento di asservimento coattivo relativo a beni immobili interessati dalla realizzazione dei lavori di cui al progetto “Rifacimento allacciamento Comune di Podenzano DN 200 (8”) DP 12 BAR”, ha ordinato alla Società SNAM Rete Gas S.p.A., ai sensi dell’art. 26, comma 1, DPR n. 327/2001 e s.m.i., il deposito, presso la Cassa Depositi e Prestiti (Ragioneria Provinciale dello Stato – Sezione di Piacenza), della indennità di asservimento ed occupazione temporanea sottoindicata, determinata in via di urgenza ai sensi dell’art. 22 DPR 327/2001, a seguito della mancata condivisione della stessa da parte della ditta espropriata:

Comune (NCT): Podenzano

Foglio 25 Mappali 24 e 25

Lomi Anna e Rai Elio ( Proprietà in regime di comunione dei beni ) € 4.446,25.

Ai sensi dell’art. 26 comma 8 DPR 327/01 il provvedimento suindicato, concernente l’ordine di deposito della indennità di asservimento diverrà esecutivo decorsi 30 (trenta) giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso nel B.U.R., se non è proposta opposizione da parte dei terzi per l’ammontare dell'indennità stessa.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it