E-R | BUR

n. 147 del 27.10.2010 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Procedura espropriativa promossa da ENEL Distribuzione SpA per la realizzazione di una linea elettrica a 15 KV in cavo aereo per l'allacciamento del PTP "Quaglia 19" in località Pieve Cesato

Il Dirigente del Settore Lavori Pubblici rende noto che sono depositati presso l’Ufficio per le espropriazioni di questo Comune – Settore Lavori Pubblici – Servizio Controllo, ove potranno essere visionati dagli interessati, per 20 giorni consecutivi decorrenti dalla data di pubblicazione del presente avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione e, precisamente, dal 27 ottobre 2010 al 15 novembre 2010, gli elaborati costituenti il progetto definitivo per la realizzazione di una linea elettrica a 15 Kv in cavo aereo per l’allacciamento del PTP “Quaglia 19” in località Pieve Cesato.

L’approvazione del progetto definitivo comporterà dichiarazione di pubblica utilità dell’opera ai sensi dell’art. 15, comma 1, lett. a), della L.R. 19/12/2002, n. 37 e modifiche successive, ai fini dell’avvio della procedura espropriativa mediante asservimento coattivo.

Il progetto definitivo è accompagnato da un apposito allegato che indica le aree da asservire e i nominativi di coloro che risultano proprietari secondo le risultanze dei registri catastali.

I proprietari delle aree interessate potranno prendere visione degli atti depositati nei venti giorni successivi al ricevimento della comunicazione di avvio del procedimento di approvazione del progetto definitivo e, negli ulteriori venti giorni, potranno presentare osservazioni scritte.

Coloro ai quali, pur non essendo proprietari, possa derivare un pregiudizio diretto dall’atto che comporta dichiarazione di pubblica utilità, potranno prendere visione degli atti depositati e presentare osservazioni scritte fino al 6 dicembre 2010.

Il responsabile della procedura espropriativa è il Capo Servizio Controllo - Ufficio per le espropriazioni del Settore Lavori Pubblici, ing. Massimo Donati, tel. 0546 691308 - 691314.

L’ente promotore dell’espropriazione e responsabile del progetto è ENEL Distribuzione S.p.A., tel. 0544 225859.

Le osservazioni dovranno essere indirizzate a: Comune di Faenza – Settore Lavori Pubblici – Servizio Controllo - Ufficio per le espropriazioni, piazza del Popolo n. 31 – 48018 Faenza (Ra).

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it