E-R | BUR

n. 154 del 10.11.2010 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Domanda di autorizzazione integrata ambientale, relativa all'impianto di discarica controllata per rifiuti non pericolosi della ditta S.A.BA.R. SpA, per modifiche sostanziali all'AIA n. 44588/09 del 24/6/2009

La Provincia di Reggio Emilia - Servizio Ambiente– U.O. A.I.A./I.P.P.C., tramite lo Sportello Unico Attività Produttive del Comune di Novellara (RE) avvisa che ai sensi dell’art. 8 della Legge Regionale 11 ottobre 2004 n. 21 e successive modificazioni, sono stati depositati presso l’autorità competente:

Provincia di Reggio Emilia - Servizio Ambiente – U.O. A.I.A./I.P.P.C.

per la libera consultazione da parte dei soggetti interessati la domanda di autorizzazione integrata ambientale, priva delle informazioni riservate, relativa all’impianto di discarica controllata per rifiuti non pericolosi della ditta S.A.BA.R. S.p.A, per modifiche sostanziali all’A.I.A. n. 44588/09 del 24/6/2009

localizzato in: Novellara (RE) Strada Levata, 64

presentati da: dott. Mirco Marastoni, in qualità di gestore dell’impianto

il progetto interessa il territorio dei seguenti comuni: Novellara

e delle seguenti province: Reggio Emilia.

I soggetti interessati possono prendere visione della domanda di autorizzazione integrata ambientale presso la sede dell’autorità competente:

Provincia di Reggio Emilia - Servizio Ambiente – U.O. A.I.A./I.P.P.C.sita in Piazza Gioberti n. 4 - 42121 Reggio Emilia

e presso la sede dei seguenti comuni interessati:

Comune di Novellara – Ufficio Ambiente - sita in Piazzale Marconi n.1 - 42017 Novellara

e presso la sede delle seguenti Province interessate:

Provincia di Reggio Emilia - Servizio Ambiente – U.O. A.I.A./I.P.P.C. sita in Piazza Gioberti, 4 - 42121 Reggio Emilia.

La domanda di autorizzazione integrata ambientale e la sintesi non tecnica di cui al comma 2, art. 5 del D.L.gs. 18/02/2005 n. 59, sono depositati per 30 (trenta) giorni naturali consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione.

Entro lo stesso termine di 30 (trenta) giorni naturali consecutivi dalla data di pubblicazione della domanda nel B.U.R., ai sensi dell’art. 9 comma 1 della Legge Regionale 11 ottobre 2004 n. 21 e successive modificazioni, chiunque può presentare in forma scritta osservazioni, all’autorità competente:

Provincia di Reggio Emilia - Servizio Ambiente – U.O. A.I.A./I.P.P.C. al seguente indirizzo: Piazza Gioberti, 4 - 42121 Reggio Emilia.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it