E-R | BUR

n. 119 del 15.09.2010 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Procedura di verifica (screening) relativa al permesso di ricerca idrocarburi denominato "Castelverde", attivata da Compagnia generale idrocarburi Srl (Titolo II LR 18 maggio 1999, n. 9, come integrata dal Dlgs 3 aprile 2006, n. 152 e successive modifiche ed integrazioni)

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

(omissis)

 delibera:

a) di giudicare, con riferimento al territorio della Regione Emilia-Romagna, ambientalmente compatibile il programma di ricerca idrocarburi denominato “Castelverde”, limitatamente all’acquisto e alla rielaborazione di km 50 di linee sismiche preesistenti;

b) di ritenere necessario assoggettare ad ulteriore specifica procedura di VIA, una volta precisamente localizzato il sito di interesse, il pozzo esplorativo in previsione, fermo restando che:

- la realizzazione del sondaggio è subordinata al parere della Soprintendenza Archeologica territorialmente competente;

- il sondaggio non potrà essere ubicato nelle “zone A1”, nelle “zone A2”, nelle “zone A3” e nelle zone appartenenti al sistema delle aree di interesse archeologico, individuate dal PTCP vigente e/o adottato della Provincia di Piacenza;

1.1 di dare atto che in merito alla Valutazione d’Incidenza inerente il sito appartenente a Rete Natura 2000 SIC/ZPS IT4010018 “Fiume Po da Rio Boriacco a Bosco Ospizio”, il competente Servizio Parchi e Risorse Forestali della Regione Emilia-Romagna, con lettera prot. n. 136470 del 20 maggio 2010, ha comunicato l’esito positivo della pre-Valutazione d’Incidenza in quanto l’attività di ricerca idrocarburi in progetto non incide in maniera significativa sul sito in questione, risultando compatibile con la corretta gestione dei siti della Rete Natura 2000 a condizione siano rispettate le seguenti prescrizioni:

- sottoporre ad ulteriore procedura di Valutazione di Incidenza l’eventuale pozzo esplorativo, in seguito all’individuazione della sua esatta ubicazione rispetto ad un sito della Rete Natura 2000;

- sottoporre ad ulteriore Valutazione di incidenza eventuali progetti di sfruttamento dei giacimenti di idrocarburi individuati con l’indagine svolta, in quanto la presente valutazione è limitata alla fase di studio e ricerca e non di utilizzo dei medesimi;

c) di dare atto che, ai sensi dell’art. 19 della LR 18 maggio 1999, n. 9 come integrata ai sensi del DLGS 3 aprile 2006, n. 152 e successive modifiche ed integrazioni, l’esito della presente procedura di verifica (screening) è stato stabilito d’intesa con la Regione Lombardia, che provvederà a formalizzare la decisione in merito alla compatibilità ambientale del permesso di ricerca idrocarburi denominato “Castelverde” con proprio autonomo atto;

d) di trasmettere la presente delibera alla Società proponente Compagnia Generale Idrocarburi Srl; alla Regione Lombardia; al Ministero dello Sviluppo Economico - Direzione Generale per le Risorse Minerarie ed Energetiche – UNMIG ex Ufficio XVIII; al Servizio Politiche Energetiche della Regione Emilia-Romagna; alla Provincia di Piacenza; ai Comuni di Caorso, Castelvetro Piacentino, Monticelli D’Ongina, San Pietro in Cerro, Villanova sull’Arda; ad ARPA Sez. Prov.le di Piacenza e ad ARPA Direzione Tecnica;

e) di pubblicare per estratto sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna, ai sensi dell’art. 10, comma 3 della LR 18 maggio 1999, n. 9 come integrata ai sensi del DLGS 3 aprile 2006, n. 152 e successive modifiche ed integrazioni, il presente partito di deliberazione;

f) di pubblicare integralmente la presente delibera sul sito web della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it