E-R | BUR

n. 176 del 22.12.2010 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Conferimento di incarico di prestazione d'opera intellettuale all'esperto dott. Michele Adorni, ai sensi dell'art.12 della L.R. 43/01, reso in forma di collaborazione coordinata e continuativa. Progetto banca dati flora regionale

IL DIRETTORE

(omissis)

determina:

1. di conferire al dott. Michele Adorni, ai sensi dell’art. 12 della L.R. 43/01 e della deliberazione citate nelle premesse che qui si in tendono integralmente richiamate, un incarico di lavoro autonomo di consulenza da rendere in forma di collaborazione coordinata e continuativa finalizzato alla realizzazione del progetto Banca Dati Flora regionale;

2. di approvare lo schema di contratto, allegato parte integrante e sostanziale della presente determinazione, che contiene dettagliatamente le attività oggetto dell’incarico;

3. di dare atto che si provvederà alla sottoscrizione del contratto in attuazione delle disposizioni indicate dalla normativa vigente e in applicazione della delibera di Giunta regionale 2416/08;

4. di stabilire che l’incarico decorra dalla data di sottoscrizione del contratto, redatto secondo lo schema approvato col presente provvedimento, si concluda entro 12 mesi, previa pubblicazione del presente atto sul sito web istituzionale dell’Istituto;

5. di prevedere per lo svolgimento dell’incarico in oggetto una spesa di Euro 12.000,00 di cui Euro 9.460,00 come compenso al lordo delle ritenute previdenziali, assicurative e fiscali di legge a carico del collaboratore ed Euro 2.540,00 di oneri INPS, INAIL, IRAP a carico dell’Istituto;

6. di impegnare sulla base di quanto indicato la somma di Euro 9.460,00 registrata al n. 10/112 di impegno sul Cap. 177 “Spese per attività in materia di beni architettonici e ambientali” - U.P.B. 1.3.4.2.900 “Spese per attività e progetti in materia di beni architettonici e ambientali” del Bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2010, dotato della necessaria disponibilità;

7. di dare atto che alla liquidazione del compenso si provvederà con proprio atto formale nel rispetto di quanto previsto all’art. 4 dello schema di contratto, ai sensi dell’art. 51 della L.R. 40/01 e della deliberazione di Giunta regionale 2416/08;

8. di dare atto che gli oneri a carico dell’IBACN, relativi al pagamento del premio assicurativo presso l’INAIL graveranno sull’impegno n. 10/15 già assunto sul cap. 072 “Oneri previsti dall’art. 5 del D.Lgs 23/2/2000, n. 38. Quote a carico dell’IBACN. Spese obbligatorie - Direzione” U.P.B. 1.2.1.1.200 Spese generali di funzionamento, del Bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2010, con propria determinazione progr. 5/2010;

9. di dare atto che gli oneri a carico dell’IBACN, relativi ai contributi previdenziali INPS - Gestione Separata – graveranno sull’impegno n. 10/14 già assunto sul cap. 071 “Oneri previsti dall’art. 2, comma 26 e seguenti. (Legge 8/8/1995, n. 335 e successive modificazioni e integrazioni.) Quote a carico dell’IBACN. Spese obbligatorie - Direzione” U.P.B. 1.2.1.1.200 Spese generali di funzionamento, del Bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2010, con propria determinazione progr. n. 5/2010;

10. di dare atto che gli oneri a carico dell’IBACN, relativi alla quota IRAP graveranno sull’impegno 10/13 già assunto sul cap. 028 “Versamento dell’imposta regionale sulle attività produttive IRAP sui redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente di cui all’art. 47 e sui compensi erogati per redditi derivanti da attività di lavoro autonomo di cui all’art. 81 TUIR DPR 917/86. Spese obbligatorie – Direzione” U.P.B. 1.2.1.1.200 Spese generali di funzionamento, del Bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2010, con propria determinazione progr. 5/10;

11. di dare atto che alle scadenze previste l’IBACN provvederà ad effettuare:

  • gli eventuali rimborsi e le eventuali trattenute previste per l’assistenza fiscale e i conguagli di fine rapporto di lavoro;
  • ad effettuare i versamenti IRAP, nonché i versamenti previsti per legge dalle normative fiscali, assicurative e previdenziali vigenti, sui corrispondenti capitoli del bilancio di previsione per l’anno finanziario di riferimento;

12. di dare atto, infine, che ai sensi della deliberazione del Consiglio direttivo dell’IBACN 22/09, si provvederà ad espletare tutti gli adempimenti previsti, nel rispetto delle normative e delle procedure ivi indicate e in particolare:

  • alla trasmissione di copia del presente provvedimento al Consiglio direttivo dell’IBACN;
  • alla trasmissione della comunicazione di avvio del rapporto di lavoro autonomo in forma di collaborazione coordinata e continuativa ai competenti uffici regionali;
  • alla trasmissione alla Sezione regionale di controllo della Corte dei Conti e all’Anagrafe delle prestazioni del Dipartimento della Funzione Pubblica;
  • alla pubblicazione del presente provvedimento sul sito web istituzionale completo delle indicazioni di cui all’art. 3, commi 18 e 54, della L. 244/07 ai fini dell’efficacia giuridica del contratto nonché alla pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della R.E.R.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it