E-R | BUR

n. 176 del 22.12.2010 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Avviso di adozione di variante al PRG preordinata alla apposizione di vincolo espropriativo

Si rende noto, ai sensi della Legge 241/90, della Legge regionale 47/78 e della Legge regionale 37/02, che il Consiglio comunale, con deliberazione n. 38 del 29/10/2010, ha approvato il Progetto preliminare denominato “Messa in sicurezza di Via Monte Nuda – 1° stralcio” integrato con gli elaborati di cui all’articolo 10 della Legge regionale 37/02, interessante parte dei terreni fg. 55 mapp. 126, 121, 124, 227.

La predetta approvazione, in quanto determinazione positiva del Consiglio comunale sul progetto, ha comportato avvio del procedimento di variante al PRG vigente al solo fine della apposizione e reiterazione del vincolo espropriativo, ai sensi degli articoli 8 e 13 Legge regionale 37/02, stante la conformità urbanistica dell’opera.

A far data dal 26/11/2010 la suddetta deliberazione e gli elaborati allegati sono depositati negli uffici del Servizio Territorio, Urbanistica, Edilizia del Comune di Collagna, dove è possibile prendere visione degli atti.

Alla stessa data l’avviso dell’avvenuta adozione è pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna, all’Albo pretorio del Comune e sulla stampa locale.

La suddetta variante resterà depositata in visione al pubblico per 30 giorni consecutivi e quindi dal 26/11/2010 al 26/12/2010.

La suddetta variante contiene un allegato che indica le aree interessate dal vincolo espropriativo ed i nominativi di coloro che risultano proprietari delle stesse secondo le risultanze dei registri catastali.

La successiva approvazione della variante comporterà apposizione del vincolo preordinato all’esproprio.

Gli interessati diversi dagli intestatari delle aree da assoggettarsi a vincolo espropriativo possono presentare osservazioni entro il termine di 60 giorni dalla data di pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna del presente avviso, termine coincidente con il termine di 30 giorni successivi alla data del compiuto deposito di cui all’articolo 21 della Legge regionale 47/78.

Gli intestatari delle aree interessate dalla variante possono presentare osservazioni entro 60 giorni dal ricevimento della comunicazione individuale.

Il responsabile del procedimento di approvazione della variante è l’ing. Monica Ferretti, Responsabile del Servizio Territorio Urbanistica Edilizia del Comune di Collagna.

Le osservazioni, da redigersi in triplice copia, vanno trasmesse al Servizio Territorio Urbanistica Edilizia, Piazza Natale Caroli n. 6 - 42037 Collagna (RE).

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it