E-R | BUR

n. 56 del 13.04.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Avvisi di adozione e deposito delle 3 varianti urbanistiche parziali al vigente Piano regolatore generale e del Piano particolareggiato P.P. 32

Si rende noto:

che con delibera n. 17 del 14/3/2011, il Consiglio comunale ha proceduto all’adozione di 3 varianti urbanistiche parziali al vigente Piano regolatore generale, ai sensi dell’art. 15 della Legge regionale 47/78 e s.m.i. e l’adozione di Piano particolareggiato PP32;

che gli atti adottati risultano relativi alle seguenti proposte di:

  • Variante n. 1 e Piano particolareggiato P.P. 32 riguardanti gli appezzamenti di terreni agricoli posti ad Ovest del centro storico di Castellarano, al termine di Via Santa Caterina, e distinti in catasto al foglio 40 mappali 518, 519, 520, 521, 522, 523, 524 e 525.
  • Variante n. 2 riguardante le aree poste ad Ovest del centro storico di Castellarano, al termine di Via Santa Caterina, e distinti in catasto al foglio 40 mappali 38, 224, 315, 316, 320, 323, 332, 333, 334, 361, 362 e 363.
  • Variante n. 3 riguardante le aree localizzate nel centro urbano del Capoluogo, appartenenti a due distinti comparti edificatori (CD3 e CD23) e due aree in continuità col territorio urbanizzato della frazione di Cadiroggio e distinte in catasto al foglio 9 mappali 565, 541, 393,533;

che chiunque può prendere visione degli atti tecnico-amministrattivi adottati, che resteranno depositati presso la segreteria del Comune dal 13 aprile 2011 al 13 maggio 2011, e presentare eventuali osservazioni entro trenta giorni successivi al compiuto deposito e pertanto entro le ore 13 del 13 giugno 2011;

che eventuali osservazioni ed opposizioni potranno venire presentate solamente in relazione agli atti adottati; dovranno essere dirette al Sindaco e prodotte in triplice copia, di cui una in competente bollo. 

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it