E-R | BUR

n.308 del 22.10.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Procedura per rilascio dell’Autorizzazione integrata ambientale relativa ad installazione esistente di stoccaggio e recupero rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi, costituiti principalmente da rottami ferrosi e non ferrosi in comune di Copparo

La Provincia di Ferrara - P.O. Sviluppo Sostenibile quale Autorità competente avvisa che, ai sensi del DLgs 152/06 e della L.R. 21/04, sono stati presentati per la libera consultazione da parte dei soggetti interessati gli elaborati prescritti per l’effettuazione della procedura di rilascio dell’Autorizzazione Integrata Ambientale (Assoggettabilità alla nuova normativa IPPC DIR 75/2010) relativi a:

  • installazione esistente di stoccaggio e recupero rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi, costituiti principalmente da rottami ferrosi e non ferrosi
  • localizzazione: Comune di Copparo, frazione Ambrogio, Via Seminiato 96
  • proponente: impresa Ferraresi Commercio Rottami Srl
  • codice IPPC: 5.5

Il progetto interessa il territorio del comune di Copparo e della provincia di Ferrara.

L’attività sottoposta ad Autorizzazione Integrata Ambientale consiste nel commercio rottami, raccolta materiali ferrosi e non, raccolta, trasporto di rifiuti pericolosi e non pericolosi, recupero di rifiuti non pericolosi mediante pressatura, riduzione volumetrica con cesoia, selezione meccanica e manuale. L’impianto dell’impresa Ferraresi Commercio Rottami S.r.l. è un centro autorizzato COBAT, effettua raccolta e stoccaggio di batterie esauste; inoltre, essendo centro autorizzato PRA effettua attività di autodemolizione.

I soggetti interessati possono prendere visione degli elaborati prescritti per l’effettuazione della procedura di rilascio dell’ AIA presso:

  • la sede dell’Autorità Competente (Provincia di Ferrara - P.O. Sviluppo Sostenibile, Ufficio VIA e AIA, Corso Isonzo n. 105/A, Ferrara)
  • la sede dell’Unione dei Comuni Terre e Fiumi - SUEI, Via Roma n. 28 - Copparo (FE), 1° piano del Municipio
  • nel portale IPPC della Regione Emilia-Romagna all’indirizzo: http://ippc-aia.arpa.emr.it/DomandeAIADocumenti.aspx?id=31241

Gli elaborati prescritti per l’effettuazione della procedura di rilascio dell’Autorizzazione Integrata Ambientale sono depositati per 30 (trenta) giorni naturali consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione; entro lo stesso termine di 30 giorni chiunque, ai sensi della L.R. 21/04 può presentare osservazioni all’Autorità competente: Provincia di Ferrara - UOS VIA AIA al seguente indirizzo: Corso Isonzo n. 105/A - 44121 Ferrara e all’indirizzo PEC: provincia.ferrara@cert.provincia.fe.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it