E-R | BUR

n.314 del 02.12.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

L.R. 9/99 e s.m.i. - Decisione in merito alla valutazione d'impatto ambientale finalizzata a variante urbanistica per l’inserimento in POC di allevamento zootecnico intensivo di proprietà della Società Agricola Basso F.lli S.S. con sede in Sorbolo, Strada dei Gorali, 4

L’Autorità competente, Unione Bassa Est Parmense, comunica la decisione relativa alla procedura di valutazione di impatto ambientale (VIA), finalizzata alla variante urbanistica al POC, per consentire la trasformazione dell’attività zootecnica della Società Agricola Basso F.lli S.S. da allevamento non intensivo ad allevamento zootecnico intensivo o industriale, ai sensi dell’art. 45 del RUE di Sorbolo, presso l’impianto sito in Sorbolo (PR), Strada dei Gorali, 4, di cui con avviso pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna n. 154 dell'1/7/2015 è stata data comunicazione di deposito degli elaborati prescritti.

Il progetto è stato presentato dalla Società Agricola Basso F.lli S.S.

Il progetto interessa il territorio del Comune di Sorbolo, provincia di Parma.

Ai sensi del Titolo III della L.R. 9/99 e s.m.i., l’Autorità competente, Unione Bassa Est Parmense, con Determinazione Dirigenziale del Responsabile del Servizio Assetto ed Uso del Territorio - Sviluppo Economico n. 425 del 3/11/2015, ha assunto la seguente decisione:

  • di approvare la Valutazione di Impatto Ambientale, presentata in forza dell’art. 45 del RUE di Sorbolo, dalla Società Agricola Basso F.lli SS, per l’impianto sito Sorbolo (PR), S.da dei Gorali, 4, secondo gli esiti dell’apposita Conferenza di Servizi conclusasi il giorno 30/10/2015;
  • di approvare il Rapporto sull’Impatto Ambientale, presentato nella seduta conclusiva del 30/10/2015;
  • di fissare, ai sensi dell’art. 17, comma 10), della L.R. 18 maggio 1999, n. 9 e smi, l’efficacia temporale della presente Valutazione d’Impatto Ambientale in anni cinque, salvo eventuali proroghe ai sensi di legge; 

L’Autorità competente ha inoltre disposto:

  • di trasmettere copia della presente determinazione al SUAP dell’Unione Bassa Est Parmense, alle amministrazioni coinvolte nel procedimento ed al Proponente;
  • di pubblicare il presente atto, per estratto, nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna BURERT ed integralmente sul sito web dell’Unione Bassa Est Parmense.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it