E-R | BUR

n.216 del 26.07.2017 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Sdemanializzazione strada comunale del Maglio (Delibera di Consiglio comunale n. 27 del 27/04/2017)

A seguito della dismissione e conseguente declassificazione della strada comunale denominata “strada del Maglio” che si sviluppa a partire da via N. Venturini e finisce in fregio al mappale 421 del foglio 18 del Catasto Terreni del Comune di Felino, che tale strada è inserita nello stradario comunale approvato con deliberazione di Giunta n.23 del 26.02.1965 e che la stessa non viene utilizzata da anni a causa di disuso sia pubblico che privato e ormai è indistinta dai campi di terreno circostanti;

L’Amministrazione Comunale non ne ritiene conveniente il ripristino ad una normale viabilità, viste le sue attuali condizioni e non assolvendo più ad una funzione di interesse pubblico dimostrato anche dalla presenza di un cancello chiuso da svariati anni.

Si rende noto pertanto, di declassificare e sdemanializzare, per le motivazioni espresse in premessa, a relitto stradale la strada denominata “strada del Maglio” identificata al N.C.T. del Comune di Felino al foglio 18 ed estesa per mq. 670,00.

La delibera, ai sensi della Legge Regionale 19 agosto 1994 n. 35, è stata pubblicata all’Albo Pretorio comunale on line per quindici giorni consecutivi a partire dal 28.06.2017 onde consentire ai cittadini di presentare eventuali osservazioni avverso di provvedimento medesimo entro il termine di trenta giorni successivi alla scadenza del suddetto periodo di pubblicazione.

Rilevato che, come attestato dall’Ufficio Protocollo di questo Comune, nei trenta giorni di pubblicazione del suddetto avviso non sono pervenute opposizioni.

Ai sensi dell’art. 4, L.R. 35/94, il provvedimento di classificazione avrà effetto all’inizio del secondo mese successivo a quello nel quale viene pubblicato nel B.U.R.E.R.T.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it