E-R | BUR

n. 378 del 18.12.2013 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Proroga al 31 dicembre 2014 del "Programma degli interventi in materia di biblioteche, archivi storici, musei e beni culturali (L.R. 24 marzo 2000, n. 18) - Obiettivi, linee di indirizzo e procedure per il triennio 2010-2012" approvato dall'Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna con atto del 22 dicembre 2009 n. 269 e prorogato al 31 dicembre 2013 con deliberazione della stessa Assemblea legislativa n. 100 del 18 dicembre 2012. (Proposta della Giunta regionale in data 11 novembre 2013, n. 1616)

L'ASSEMBLEA LEGISLATIVA

Richiamata la deliberazione della Giunta regionale, progr. n. 1616 dell'11 novembre 2013, recante ad oggetto "Proroga al 31 dicembre 2014 del "Programma degli interventi in materia di biblioteche, archivi storici, musei e beni culturali (L.R. 24/3/2000, n. 18). Obiettivi, linee di indirizzo e procedure per il triennio 2010-2012" approvato dall'Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna con atto del 22 dicembre 2009 n. 269 e prorogato al 31 dicembre 2013 con deliberazione della stessa Assemblea legislativa n. 100 del 18 dicembre 2012.";

Preso atto del favorevole parere espresso dalla commissione referente "Turismo, Cultura, Scuola, Formazione, Lavoro, Sport" di questa Assemblea legislativa, giusta nota prot. n. 47222 in data 27 novembre 2013;

Previa votazione palese, a maggioranza dei presenti,

delibera:

- di approvare le proposte contenute nella deliberazione della Giunta regionale, progr. n. 1616 dell'11 novembre 2013, sopra citata e qui allegata quale parte integrante e sostanziale;

- di pubblicare la presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna.

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

Viste:

- la L.R. n. 18/00 "Norme in materia di biblioteche, archivi storici, musei e beni culturali", che:

  • all’articolo 3, comma 1, lettera a) prevede che la Regione predisponga il programma poliennale per l’attuazione della legge;
  • all’articolo 4, comma 1, stabilisce che le Province approvino, sulla base delle proposte presentate dai Comuni singoli o associati e nel quadro degli indirizzi della programmazione regionale, i piani annuali;
  • all’articolo 7, comma 1, prevede che la Regione predisponga il programma poliennale degli interventi che prevede, allo stesso articolo 7, comma 2:

a) le linee programmatiche e gli obiettivi da realizzare distinti tra organizzazione bibliotecaria e organizzazione museale;

b) i criteri e le priorità per la destinazione delle risorse nonché gli interventi da incentivare;

c) i parametri per valutare i risultati dell’intervento regionale;

d) le percentuali di ripartizione delle risorse regionali per l’organizzazione bibliotecaria e quella museale;

- il "Programma degli interventi in materia di biblioteche, archivi storici, musei e beni culturali (L.R. 24/3/2000 n. 18). Obiettivi, linee di indirizzo e procedure per il triennio 2010-2012 (Proposta della Giunta regionale del 16 novembre 2009, n. 1823)", approvato dall’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna con atto del 22 dicembre 2009 n. 269 con validità al 31 dicembre 2012 e prorogato al 31 dicembre 2013 con deliberazione della stessa Assemblea Legislativa del 18 dicembre 2012 n. 100;

Considerato che il processo di riordino istituzionale, con particolare riferimento al nuovo assetto delle Province e alle funzioni e competenze che ad esse saranno assegnate, è tuttora in corso;

Ritenuto quindi opportuno, per le motivazioni sopra riportate, prorogare ulteriormente al 31 dicembre 2014 il Programma degli interventi in materia di biblioteche, archivi storici, musei e beni culturali 2010-2012 sopracitato;

Richiamati:

  • il D. Lgs. n. 33/2013;
  • la L.R. n. 43/2001 e succ. mod.;
  • le proprie deliberazioni n. 1057/2006, n. 1663/2006, n. 2416/2008 e ss. mm., n. 1377/2010 così come rettificata dalla deliberazione n. 1950/2010, n.2060/2010 e n. 222/2011;

Dato atto del parere allegato;

Su proposta dell'Assessore competente per materia 

a voti unanimi e palesi

delibera:

1) di proporre all’Assemblea Legislativa regionale, per i motivi sopra elencati e che qui si intendono integralmente riportati, la proroga al 31 dicembre 2014 del "Programma degli interventi in materia di biblioteche, archivi storici, musei e beni culturali (L.R. 24/3/2000 n. 18). Obiettivi, linee di indirizzo e procedure per il triennio 2010-2012 (Proposta della Giunta regionale del 16 novembre 2009, n. 1823)", approvato dall’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna con atto del 22 dicembre 2009 n. 269, prorogato al 31 dicembre 2013 con deliberazione della stessa Assemblea Legislativa del 18 dicembre 2012, n. 100;

2) di dare atto che all'attuazione del Programma sopracitato per l’anno 2014 provvederà la Giunta regionale con propri atti deliberativi con le modalità e nelle forme contenute nel Programma medesimo;

3) di disporre la pubblicazione integrale della deliberazione dell’Assemblea Legislativa regionale nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it