E-R | BUR

n. 3 del 12.01.2011 periodico (Parte Terza)

XHTML preview

Procedura selettiva interna di riqualificazione per 5 posizioni lavorative di "Assistente ai centri di documentazione", di categoria C, posizione economica C.1.". Approvazione graduatoria finale

IL RESPONSABILE

(omissis)

determina:

per le motivazioni espresse in premessa e che qui s’intendono integralmente richiamate:

1. di approvare le graduatorie finali di merito dei candidati risultati idonei alla procedura selettiva interna di riqualificazione per n. 5 posti, cat. C, pos. ec. iniziale C.1, profilo professionale C.A “Amministrativo”, pos. lav. “Assistente ai centri di documentazione” – dell’organico della Giunta regionale, indetta con determinazione n. 9059 del 24 agosto 2010, formulate, ai sensi di quanto stabilito nel bando, distintamente, una per ciascuna delle due strutture interessate alla procedura:

- per n. 3 posti presso il Servizio Tecnico di Bacino Romagna riportata nell’Allegato “A” parte integrante e sostanziale del presente provvedimento Allegato A;

- per n. 2 posti presso il Servizio Tecnico di Bacino Affluenti del Po riportata nell’Allegato “B” parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;

2. di dichiarare vincitori della procedura selettiva, rispettivamente, la candidata collocata nella graduatoria di cui all’Allegato A) e i candidati collocati nelle prime due posizioni della graduatoria di cui all’Allegato B);

3. di disporre che le graduatorie approvate con il presente provvedimento vengano pubblicate, ai sensi dell’art. 16, comma 4, della L.R. 43/01, nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna telematico e nella rete Intranet regionale INTERNOS;

4. di dare atto che:

- per ricoprire i posti messi a selezione si provvederà alla riclassificazione e assegnazione dei vincitori mediante sottoscrizione del contratto individuale;

- la graduatoria sarà utilizzata esclusivamente per la copertura delle posizioni oggetto della selezione in caso di rinuncia o cessazione dei vincitori, se e in quanto consentito dalla normativa vigente;

- non potranno essere accolte istanze di mobilità verso una diversa struttura di assegnazione o una diversa posizione lavorativa prima che sia trascorso un triennio dalla data di assegnazione;

- ai sensi dell’art. 15, comma 5, della L.R. 43/01, i candidati, già inquadrati nei ruoli regionali, non effettueranno il periodo di prova;

- la spesa derivante dal presente provvedimento grava sui capitoli di spesa 04080 “Stipendi, retribuzioni ed altri assegni fissi al personale. Spese obbligatorie.” e 04077 “Oneri previdenziali assicurativi ed assistenziali su stipendi, retribuzioni ed altri assegni fissi al personale. Spese obbligatorie.” UPB 1.2.1.1.110 del Bilancio per l’esercizio finanziario 2010 dotati della necessaria disponibilità e sui corrispondenti capitoli di bilancio dei futuri esercizi finanziari che verranno dotati della necessaria disponibilità.

La Responsabile del Servizio

Stefania Papili

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it