E-R | BUR

n. 101 del 04.08.2010 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali – Legge 27 dicembre 2002, n. 289 (Legge finanziaria 2003) – Art. 80, comma 45 (integrazione dell’ art. 141 della legge 23 dicembre 2000, n. 388 con il comma 3-bis) – Progetto per la distribuzione ad usi plurimi delle acque del Canale Emiliano Romagnolo nell’area Selice-Santerno – Procedure di asservimento: costituzione di servitù a favore del Demanio dello Stato nei confronti della ditta Baldi Daniele – Decreto di asservimento ex art. 22 D.P.R. n. 327/2001 e succ. modif. e integr. – Istanza di svincolo delle somme depositate – Adempimenti di cui all’art. 28 del D.P.R 327/2001

Con delibera n. 1293/10/DA del 20 luglio 2010, il Consorzio di Bonifica di Secondo Grado per il Canale Emiliano Romagnolo ha disposto l’autorizzazione allo svincolo dell’indennità depositata presso la Cassa Depositi e Prestiti, con pubblicazione di specifico avviso in estratto sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna, a favore della ditta Baldi Daniele, proprietaria di aree interessate dalle procedure di asservimento per la realizzazione dell’intervento di cui all’oggetto, nell’ammontare complessivo come di seguito indicato:

 Baldi Daniele: Euro 1.395,14

Comune censuario di Imola

foglio 116 mappali 159 – 160. 

Coloro che hanno diritti, ragioni, pretese sulle predette indennità possono proporre opposizioni nei trenta giorni successivi alla pubblicazione del presente estratto.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it