E-R | BUR

n.9 del 11.01.2017 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Designazione dei sette rappresentanti della Regione Emilia-Romagna e dei loro supplenti nel Comitato misto paritetico di cui all’art. 322 del D.Lgs. 15 marzo 2010, n. 66 “Codice dell’ordinamento militare”

L'ASSEMBLEA LEGISLATIVA

Visto l’art. 322, comma 1 del D.Lgs. 15 marzo 2010, n. 66 “Codice dell’ordinamento militare” che costituisce in ogni Regione “un Comitato misto paritetico di reciproca consultazione per l'esame, anche con proposte alternative della regione e dell'autorità militare, dei problemi connessi all’armonizzazione tra i piani di assetto territoriale e di sviluppo economico e sociale della regione e delle aree subregionali e i programmi delle installazioni militari e delle conseguenti limitazioni”;

Quanto alla composizione di tale organismo, la norma statale prevede che ogni Regione partecipi al Comitato attraverso sette componenti effettivi e sette componenti supplenti, nominati dal Presidente della Giunta regionale, su designazione, con voto limitato, dell’Assemblea legislativa;

Considerato che:

- l’ultima designazione dei rappresentanti regionali, conferita senza prefissione di un termine, risale alla deliberazione assembleare n. 74 del 26 luglio 2006;

- con Decreto del presidente della Giunta n. 223 del 19 ottobre 2006 sono stati nominati i componenti del Comitato così come designati dall’Assemblea legislativa;

- si rende necessario procedere al rinnovo, considerando il termine decennale che regola la durata degli incarichi;

Dato atto:

- che con nota del 23 agosto 2016 (prot. AL/2016/39998) il Presidente della Giunta regionale ha chiesto “di avviare le necessarie consultazioni affinché possano essere rinnovate le designazioni dei rappresentanti regionali all’interno del Comitato misto paritetico”;

- che il Comitato è formato da cinque rappresentanti del Ministero della difesa, da due rappresentanti del Ministero dell’economia e delle finanze, designati dai rispettivi Ministri, e da sette rappresentanti della regione nominati dal presidente della Giunta regionale, su designazione, con voto limitato, dell’Assemblea legislativa. Per ogni membro è nominato un supplente;

Rilevato che l’Assemblea legislativa deve designare sette componenti effettivi e sette membri supplenti, in entrambi i casi con voto limitato;

Vista la legge regionale 27 maggio 1994, n. 24 (Disciplina delle nomine di competenza regionale e della proroga degli organi amministrativi. Disposizioni sull'organizzazione regionale);

Con separate votazioni segrete a mezzo schede limitate a quattro nomi sia nella designazione dei componenti effettivi sia in quella dei supplenti:

per il punto A) della parte dispositiva

presenti n. 46

assenti n. 4

votanti n. 46

voti a favore del sig. Alfeo Brognara n. 30

voti a favore del sig. Valter Gherardi n. 30

voti a favore del sig. Giuseppe Malerba n. 30

voti a favore del sig. Giovanni Pietro Santangelo n. 30

voti a favore del sig. Sergio Di Pasquale n. 11

voti a favore del sig.ra Marinella Oliva n. 11

voti a favore del sig. Ivan Grossi n. 5

schede bianche n. --

schede nulle n. -- 

per il punto B) del dispositivo

presenti n. 46

assenti n. 4

votanti n. 46

voti a favore del sig. Alfonso Barba n. 15

voti a favore del sig. Alessandro Di Stefano n. 15

voti a favore del sig.ra Monica Guida n. 15

voti a favore del sig. Gianluca Paggi n. 15

voti a favore del sig. Giorgio Poggioli n. 15

voti a favore del sig.ra Rosanna Zavattini n. 15

voti a favore del sig.ra Gloria Guicciardi n. 14

voti a favore del sig. Giuseppe Ciriello n. 10

voti a favore del sig.ra Nadia Rossi n. 1

schede bianche n. 5

schede nulle n. --

 delibera

A) di designare, quali componenti effettivi del Comitato regionale previsto dall’art. 322 del D.Lgs. 15 marzo 2010, n. 66 “Codice dell’ordinamento militare”, i Signori:

1) Alfeo Brognara, nato a Bologna l’11 aprile 1957;

2) Valter Gherardi, nato a Medicina (BO) il 1° ottobre 1954;

3) Giuseppe Malerba, nato a Cutrofiano (LE) il 7 settembre 1959;

4) Giovanni Pietro Santangelo, nato a Trapani il 10 novembre 1958;

5) Sergio Di Pasquale, nato ad Avezzano (AQ) il 13 settembre 1941;

6) Marinella Oliva, nata a Melito di Porto Salvo (RC) l’8 dicembre 1976;

7) Ivan Grossi, nato a Rimini (RN) il 9 agosto 1946.

 B) di designare a membri supplenti, del suddetto Comitato, i Signori:

1) Alfonso Barba, nato a Bologna l’11 settembre 1952;

2) Alessandro Di Stefano, nato a Enna il 1° gennaio 1952;

3) Monica Guida, nata a Castellamare di Stabia (NA) il 25 giugno 1968;

4) Gianluca Paggi, nato a Perugia il 9 aprile 1967;

5) Giorgio Poggioli; nato a Ferrara il 21 settembre 1954;

6) Rosanna Zavattini, nata a Dosolo (MN) l’11 settembre 1957;

7) Gloria Guicciardi, nata a Zola Predosa (BO) il 15 luglio 1958.

C) di pubblicare la presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it