E-R | BUR

n.77 del 08.04.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Procedure in materia di impatto ambientale L.R. 18 maggio 1999, n. 9 e s.m.i. - Titolo II – Decisione in merito alla richiesta di modifica della delibera n. 76540/288 del 5/8/2014 (prescrizione n. 7) di decisione sul procedimento di verifica screening relativo all'adeguamento al benessere animale dell'allevamento avicolo sito in Strada dei Ronchi n. 2 in comune di Meldola presentato dalla Soc. Agr. Ronchi di Strada Pasqualino e Antonio s.s.

L’Autorità competente: Provincia di Forlì-Cesena comunica
la decisione in merito alla procedura di verifica (screening) in merito alla r ichiesta di modifica della delibera n. 76540/288 del 5/8/2014 (prescrizione n. 7) di decisione sul procedimento di verifica screening relativo all'adeguamento al benessere animale dell'allevamento avicolo sito in Strada dei Ronchi n. 2 in comune di Meldola presentato dalla Soc. Agr. Ronchi di Strada Pasqualino e Antonio s.s.. avente sede legale nel Comune di Meldola in Via A. Montanari n. 64.

Il progetto interessa il territorio del comune di Meldola e della provincia di Forlì-Cesena.

Il progetto è assoggettato a procedura di screening ai sensi dell'Allegato B.2.68 della L.R. 9/99 ss.mm.ii. “Modifiche o estensioni di progetti di cui all’Allegato A.2 o all’Allegato B.2 già autorizzati, realizzati o in fase di realizzazione, che possono avere notevoli ripercussioni negative sull’ambiente (modifica o estensione non inclusa nell’allegato A.2)”.

Ai sensi del Titolo II della Legge regionale 18 maggio 1999, n. 9 e s.m.i., l’Autorità competente: Provincia di Forlì–Cesena, con decreto del Presidente prot. gen. n. 21130/2015 del 9 marzo 2015, ha assunto la seguente decisione:

IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA

(omissis)

decreta: 

a. di accogliere parzialmente, per le motivazioni compiutamente espresse nella parte narrativa del presente atto, la richiesta di eliminazione della prescrizione n. 5) della del. G.P. n. 288 del 5/8/2014 di decisione sullo screening del progetto di ristrutturazione e adeguamento alle nuove normative dell'allevamento avicolo sito in Strada dei Ronchi n. 2 in comune di Meldola presentato dalla Soc. Agr. Ronchi di Strada Pasqualino e Antonio s.s.

b. di modificare, conseguentemente, il testo della prescrizione n. 7) come di seguito riportato:

7) su tutti gli estrattori d'aria, limitatamente al fronte di emissione, in tutti i capannoni, dovranno essere verificate in sede di AIA le specifiche progettuali volte alla riduzione degli impatti in atmosfera prodotti dagli estrattori d'aria;

c. di modificare, conseguentemente, il testo della prescrizione n. 6) come di seguito riportato:

6) fermo restando quanto stabilito dalla prescrizione 2, dovrà essere realizzata durante la fase di cantiere una barriera arborea con piante ad alto fusto e cespugli intermedi da ubicarsi lungo l'intero lato Nord-Est del capannone A conformemente alla disponibilità di spazio per il transito mezzi. Di preferenza la barriera dovrà raccordarsi con la barriera prevista dalla prescrizione n. 2);

d. di quantificare in € 250,00, le spese istruttorie a carico del Proponente, corrispondente al valore forfettario previsto dalla delibera di Giunta provinciale n. 73 del 26/2/2013 prot. gen. 33610/2013;

e. di dare atto che tali spese istruttorie sono già state corrisposte dalla Ditta in fase di attivazione della procedura di screening;

f. di trasmettere il presente atto al Servizio Ambiente e Pianificazione Territoriale per il seguito di competenza.

g. di trasmettere copia del presente atto alla Soc. Agr. Ronchi di Strada Pasqualino e Antonio s.s.,

h. di pubblicare, per estratto, nel BURERT, ai sensi dell’art. 10, comma 3 della L.R. 18 maggio 1999 n. 9 e s.m.i., il presente partito di deliberazione;

i. di pubblicare integralmente sul sito web della Provincia di Forlì-Cesena, ai sensi dell’art. 10, comma 3 della L.R. 18 maggio 1999 n. 9 e s.m.i., la presente deliberazione;

l. di inoltrare copia del presente atto ad Arpa e all'ufficio AIA della Provincia per il seguito di competenza relativamente alla matrice ARIA.

Il presente decreto deliberativo, definitivo ai sensi di legge, viene dichiarato immediatamente eseguibile e dunque efficace dal momento della sua adozione.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it