E-R | BUR

n.252 del 20.09.2017 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

L.R. 7/1998 - L.R. 4/2016 - Assegnazione e concessione di un contributo una tantum alla Provincia di Ferrara, in qualità di redazione locale del SITUR, come sostegno alla realizzazione di un progetto finalizzato all'elevazione del livello di qualità dei servizi in rete, in attuazione della propria delibera n. 1340/2007 - CUP E79G17000780002

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

Visti:

  • il D.Lgs. 23 giugno 2011, n. 118, “Disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli enti locali e dei loro organismi, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 5 maggio 2009, n. 42” e s.m.;
  • la L.R. n. 40 del 15 novembre 2001, per quanto applicabile;
  • le LL.RR. nn. 25, 26 e 27 del 23 dicembre 2016 e succ. mod.;
  • la propria deliberazione n. 2338 del 21 dicembre 2016, “Approvazione del Documento tecnico di accompagnamento e del Bilancio finanziario gestionale di previsione della Regione Emilia-Romagna 2017-2019” e succ. mod.;
  • la propria deliberazione n. 1009 del 10 luglio 2017 “Variazione di bilancio ai sensi dell’art. 51, D.Lgs. 118/2011 – Variazione compensativa tra capitoli di spesa afferenti a macroaggregati diversi”;
  • la L.R. 25 marzo 2016, n. 4 “Ordinamento turistico regionale – Sistema organizzativo e politiche di sostegno alla valorizzazione e promo-commercializzazione turistica. Abrogazione della legge regionale 4 marzo 1998, n. 7 (Organizzazione turistica regionale - Interventi per la promozione e la commercializzazione turistica)” e s.m., in particolare la lettera d) comma 5 dell’articolo 16;

Richiamate le seguenti proprie deliberazioni:

  • n. 1340 del 10 settembre 2007 “L.R. 7/98. Adeguamento delle modalità di funzionamento del sistema informativo turistico regionale e modalità di finanziamento dei comuni inseriti nella rete integrata dei servizi di informazione turistica. Approvazione testo coordinato” e ss.mm.ii.;
  • n. 449 del 10 aprile 2017 “LR 7/98 - LR 4/16 – Proroga al 31/12/2017 delle convenzioni tra Regione e Amministrazioni titolari di Redazione Locale del Sistema informativo regionale per il turista (SITUR)”;

Dato atto che:

  • la Regione ha attivato un Sistema d’informazione regionale per il turista (SITUR), articolato su un livello di coordinamento regionale e un livello operativo costituito da sistemi informativi territoriali, con Redazioni locali che fanno capo a Enti Locali che hanno sottoscritto apposita convenzione con la Regione per la manutenzione e per lo sviluppo di siti locali;
  • la Redazione Locale della Provincia di Ferrara risulta essere attiva e la citata convenzione con la Regione risulta essere in corso, come da sopra richiamata propria delibera n. 449/2017;
  • la convenzione tra la Provincia di Ferrara e i Comuni di Ferrara, Comacchio e Mesola - per conto dei quali la Provincia gestisce la Redazione Locale – risulta essere in vigore, come da lettere di rinnovo allegate alla nota PEC trasmessa dalla Provincia di Ferrara e acquisita agli atti del Servizio Turismo, Commercio e Sport con n. PG/2017/535631 del 20 luglio 2017;
  • il punto 6.1, Paragrafo 6, Capitolo B dell'Allegato A della citata delibera n. 1340/2007, prevede per le Redazioni Locali del SITUR l’assegnazione di quote una tantum come sostegno alla realizzazione di progetti finalizzati alla elevazione del livello di qualità dei servizi in rete, a completare il sistema dei servizi in rete, a riorganizzare il sistema;

Considerato che la Provincia di Ferrara, quale Redazione Locale, con nota PEC a firma del segretario generale dott. Alessio Primavera, acquisita agli atti con prot. n. PG/2017/577618 del 14 luglio 2017, ha trasmesso:

  • relazione tecnica di un progetto di “Potenziamento e promozione portale ferrarainfo.com” facente parte del sistema informativo regionale per il turista (SITUR), finalizzato alla qualificazione e all’elevazione dei servizi on line all’utente tramite modalità di fruizione più agevoli ed efficaci dal punto di vista grafico e contenutistico. Tale progetto prevede azioni da realizzarsi nell'anno 2017, per un valore complessivo di euro 18.220,00;
  • richiesta di contributo regionale una tantum per la realizzazione del sopracitato progetto;

Preso atto delle seguenti caratteristiche progettuali:

  • Azioni:

- Nuovo layout grafico newsletter Ferrarasette;

- Analisi e creazione metriche per raccolta dati sito;

- Integrazione del sito con www.myfecard.it;

- Redesign della sezione “eventi” delle pagine di Ferrara e Comacchio;

- Campagne Google AdWords e Facebook Ads;

- Traduzione in lingua inglese, tedesca, francese dei principali eventi;

- Aggiornamento e revisione delle pagine dedicate a Comacchio;

  • Tempi: conclusione entro fine 2017;
  • Costi: euro 18.220,00 (IVA inclusa);

Dato atto che:

  • il progetto risulta finalizzato alla elevazione del livello di qualità dei servizi in rete;
  • le azioni progettuali si realizzeranno nel 2017;

Valutate da parte del Servizio Turismo, Commercio e Sport la regolarità e la congruità del progetto presentato dalla Provincia di Ferrara;

Ritenuto, pertanto, opportuno:

a) approvare il contributo della Regione Emilia–Romagna per complessivi euro 18.220,00 al progetto promosso dalla Provincia di Ferrara denominato “Potenziamento e promozione portale ferrarainfo.com” facente parte del sistema informativo regionale per il turista (SITUR), avente un costo progettuale complessivo di euro 18.220,00, in quanto coerente con le tipologie di contributo di cui al punto 6.1, Paragrafo 6, Capitolo B dell’Allegato A della propria deliberazione n. 1340/2007 e ss.mm.ii, importo disponibile sul capitolo n. 25562 “Contributi per le spese dei Comuni e unioni dei Comuni inseriti nella rete integrata dei servizi di informazione turistica di interesse regionale (art. 7, comma 3, lett. c) L.R. 4 marzo 1998, n.7) - abrogata; artt. 2, 7 e 13 L.R. 25 marzo 2016, n. 4).” del bilancio finanziario gestionale 2017-2019 per l'anno di previsione 2017;

b) concedere, ai sensi della citata deliberazione n. 1340/2007, alla Provincia di Ferrara, in qualità di Redazione Locale, la quota una tantum di euro 18.220,00 per la realizzazione del progetto di “Potenziamento e promozione portale ferrarainfo.com facente parte del sistema informativo regionale per il turista (SITUR)”;

c) che ricorrano gli elementi di cui al D.Lgs. n. 118/2011 e ss.mm.ii. per procedere all’assunzione dell’impegno di spesa in relazione alla tipologia di spese previste e alle modalità gestionali delle procedure medesime, trattandosi di contributo soggetto a rendicontazione;

d) stabilire che la richiesta di liquidazione del contributo regionale potrà essere effettuata dalla Provincia di Ferrara solo a seguito dell’avvenuta realizzazione del progetto. Alla predetta domanda dovrà essere allegata la copia dell’atto amministrativo con il quale si approvano i seguenti documenti ad esso allegati:

  • la relazione generale descrittiva della realizzazione di ciascuna fase del progetto, con particolare specificazione:

- delle azioni effettivamente poste in essere,

- degli obiettivi e dei risultati raggiunti;

  • il rendiconto economico-finanziario consuntivo, relativo alla realizzazione del progetto, che dovrà contenere:

- gli importi delle spese sostenute, distinte per le singole azioni effettuate,

- l’importo delle spese effettivamente liquidate,

- l’indicazione dei relativi provvedimenti di liquidazione;

Atteso che:

  • con riferimento a quanto previsto relativamente all’imputazione della spesa dal comma 1 dell’art. 56 del D.Lgs. 118/2011 e ss.mm. e dal punto 5.2 dell’allegato 4.2 al medesimo D.Lgs., secondo i termini di realizzazione la spesa di cui al presente atto è esigibile nell'anno 2017;
  • la procedura dei conseguenti pagamenti disposti in attuazione del presente atto è compatibile con le prescrizioni previste dall’art. 56, comma 6, del citato D. Lgs. n. 118/2011;
  • l’imputazione della spesa sarà sul capitolo 25562 del bilancio finanziario gestionale 2017-2019, anno di previsione 2017;

Dato atto che il codice Unico di Progetto (CUP) assegnato dalla competente struttura ministeriale per il progetto di investimento pubblico connesso all’intervento oggetto del presente atto è il n. E79G17000780002;

Visti:

  • il D.lgs. 14 marzo 2013, n. 33 “Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni” e ss.mm.;
  • la propria deliberazione n. 89 del 30/01/2017, avente ad oggetto: “Approvazione Piano triennale di prevenzione della corruzione 2017-2019”;
  • la propria deliberazione n. 486/2017 ad oggetto “Direttiva di indirizzi interpretativi per l’applicazione degli obblighi di pubblicazione previsti dal D.Lgs. n. 33/2013. Attuazione del Piano Triennale di prevenzione della corruzione 2017-2019”;

Viste altresì:

  • la legge 16 gennaio 2003, n. 3 “Disposizioni ordinamentali in materia di pubblica amministrazione”, ed in particolare l’art. 11 «Codice unico di progetto degli investimenti pubblici»;
  • la legge 13 agosto 2010, n. 136 avente per oggetto “Piano straordinario contro le mafie, nonché delega al Governo in materia di normativa antimafia”, e successive modifiche;
  • la determinazione dell’Autorità per la Vigilanza sui Contratti pubblici di lavori, servizi e forniture n. 4 del 7 luglio 2011, recante “Linee guida sulla tracciabilità dei flussi finanziari ai sensi dell’articolo 3 della legge 13 agosto 2010, n. 136”;

Richiamate infine le proprie deliberazioni:

  • n. 2416 del 29 dicembre 2008 e ss.mm. concernente “Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e funzionali tra le strutture e sull'esercizio delle funzioni dirigenziali. Adempimenti conseguenti alla delibera 999/2008. Adeguamento e aggiornamento della delibera 450/2007”, per quanto non derogato o diversamente disciplinato attraverso successivi provvedimenti;
  • n. 1681 del 17 ottobre 2016 recante “Indirizzi per la prosecuzione della riorganizzazione della macchina amministrativa regionale avviata con delibera n. 2189/2015”;
  • n. 468 del 10 aprile 2017 concernente “Il Sistema dei controlli interni della Regione Emilia-Romagna”;
  • n. 270/2016, n. 622/2016, n. 702/2016, n. 1107/2016, n. 1949/
2016, n. 477/2017;
  • n. 2189 del 21 dicembre 2015 concernente “Linee di indirizzo per la riorganizzazione della macchina amministrativa regionale”;
  • n. 56 del 25 gennaio 2016 concernente “Affidamento degli incarichi di Direttore Generale della Giunta regionale, ai sensi dell’art. 43 della L.R. 43/2001”;

Vista la L.R. 26 novembre 2001, n. 43 “Testo unico in materia di organizzazione e di rapporti di lavoro nella Regione Emilia-Romagna” e ss.mm.;

Dato atto che, dopo l’approvazione della presente deliberazione, la struttura regionale competente dovrà provvedere alle pubblicazioni previste dal D.Lgs. n. 33/2013;

Dato atto dei pareri allegati;

Su proposta dell’Assessore competente per materia

A voti unanimi e palesi

delibera

Per le motivazioni indicate in premessa e che qui si intendono integralmente riportate:

1. di approvare il contributo finanziario della Regione Emilia–Romagna, per un importo complessivo pari a euro 18.220,00, al progetto promosso dalla Provincia di Ferrara “Potenziamento e promozione portale ferrarainfo.com” facente parte del sistema informativo regionale per il turista (SITUR);

2. di concedere alla Provincia di Ferrara la somma complessiva di euro 18.220,00 a titolo di contributo una tantum per la realizzazione del citato progetto “Potenziamento e promozione portale ferrarainfo.com”;

3. di imputare la somma complessiva di euro 18.220,00 registrata al numero 4594 di impegno sul capitolo n. 25562 “Contributi per le spese dei Comuni e Unione dei comuni inseriti nella rete integrata dei servizi di informazione turistica di interesse regionale (art. 7, comma 3, lett. c) L.R. 4 marzo 1998, n.7 - abrogata; artt. 2, 7 e 13 L.R. 25 marzo 2016, n. 4).” del bilancio finanziario gestionale 2017-2019, anno di previsione 2017 approvato con propria delibera 2338/2016 e succ. mod.;

4. di dare atto che, in attuazione del D.Lgs. n. 118/2011 e ss.mm.ii., la stringa concernente la codificazione della transazione elementare, di cui agli artt. 5 e 6 del predetto D.Lgs. 118/2011 e ss.mm. ed all’allegato 7 al medesimo D.Lgs., risulta attualmente essere la seguente:

Missione 07 – Programma 01 – Codice Economico U.1.04.01.02.002 – COFOG 04.7 – Transazioni UE 8 – SIOPE 1040102002 - C.I. Spesa 3 – Gestione Ordinaria 3

5. di dare atto che alla liquidazione alla Provincia di Ferrara della somma assegnata col presente atto, nonché alla richiesta di emissione dei relativi titoli di pagamento, provvederà con proprio atto formale il Dirigente regionale competente in materia, ai sensi della normativa vigente e della propria delibera n. 2416/2008 e ss.mm., sulla base delle richieste presentate dalla provincia a seguito dell’avvenuta realizzazione di ciascuna fase del progetto e fino alla concorrenza dell’importo assegnato, secondo le modalità stabilite alla lettera d) della narrativa del presente atto;

6. di dare atto che si provvederà agli adempimenti previsti dall’art. 56, comma 7, del citato D.Lgs. n. 118/2011 e ss.mm.ii.;

7. di dare atto che, per quanto previsto in materia di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni, si provvederà ai sensi delle disposizioni normative ed amministrative richiamate in parte narrativa;

8. di pubblicare integralmente il presente provvedimento nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it