E-R | BUR

n.216 del 26.07.2017 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Procedure in materia di impatto ambientale effettuate ai sensi della L.R. 18 maggio 1999, n. 9 e s.m.i. - Decisione in merito alla procedura di valutazione d'impatto ambientale relativa al progetto di coltivazione di una cava ambito estrattivo 10S in località Lastreto Fosso Taverna

L’autorità competente: Comune di Sarsina comunica la decisione relativa alla procedura di Valutazione dell’impatto Ambientale relativa al progetto per la coltivazione di una cava ambito estrattivo 10S in località Fosso Taverna, procedura i cui termini sono iniziati a decorrere dal 06.04.2016, giorno in cui è stato pubblicato l’avviso di avvenuto deposito sul Bollettino Ufficiale della Regione n. 92;

Il progetto è presentato da: Ditta Emporio della Pietra di Giovanetti Lino con sede in Via Para Mazzi n. 21 /A in comune di Verghereto.

Il progetto appartiene alla seguente categoria B. 3.4 cave e torbiere.

Il progetto interessa il territorio del comune di Sarsina Prov. di Forlì-Cesena loc. Lastreto Fosso Taverna.

Il progetto appartiene alla categoria di cui all’allegato B.3.2) cave e torbiere della Legge Regionale 18 maggio 1999 n. 9 e s.m.i ed è sottoposto a V.I.A. ai sensi dell’art. 4 comma 1 lettera b3) della L.R. 9/1999 poiché parte dell’ambito estrattivo interessa una zona soggetta a formazioni boschive e tutela fluviale e ai sensi dell’art. 4 comma 1 lettera d) della L.R. 9/1999 in quanto il progetto interviene in un ambito territoriale in cui entro un raggio di un chilometro sono localizzati interventi, già autorizzati, realizzati o in fase di realizzazione, appartenenti alla medesima tipologia progettuale.

Ai sensi del Titolo II della L.R. 18 maggio 1999, n. 9 come modificato dalla L.R. 16 Novembre 2000 n. 35 l’Autorità competente con atto G.C. n. 71 del 11/07/2017 ha assunto la seguente decisione:

1. Valutazione di Impatto Ambientale positiva, ai sensi dell’art.16 della LR 9/99, del progetto di coltivazione e sistemazione della cava di arenaria tipo alberese in loc. Lastreto Fosso Taverna denominata “10S”,poiché il progetto in esame, secondo gli esiti dell’apposita Conferenza di Servizi conclusasi il giorno 23/05/2017, è nel complesso ambientalmente compatibile nei limiti e alla condizioni espressi nel paragrafo 4.2. dell’allegato “Rapporto sull’impatto;

2. Di dare atto che gli Enti convocati a partecipare alla Conferenza di Servizi hanno espresso i propri pareri di competenza;

3. Di dare atto che, ai sensi dell’art. 17, comma 2 della LR 9/99, la presente deliberazione di espressione esito della procedura Impatto Ambientale (VIA) comprende e sostituisce i seguenti atti:

- Valutazione di impatto ambientale ai sensi della L.R.9/99 e D.Lgs 152/06;

- Autorizzazione paesaggistica (D.Lgs. 42/2004);

- Parere relativamente allo svincolo idrogeologico ai sensi del R.D. 30/12/1923 n° 3267

4. Di stabilire che ai sensi dell’art.26 comma 6 del D.Lgs. 152/2006, il progetto oggetto della presente valutazione dovrà essere realizzato entro 5 anni dalla pubblicazione del provvedimento di VIA,trascorso detto periodo salvo proroga concessa su istanza del proponente dall’Autorità competente, la procedura di VIA, deve essere reiterata;

5. Di pubblicare per estratto nel BURER, ai sensi dell’art.16, comma 4, della L.R.18 maggio 1999 n. 9 e s.m.i.,il presente partito di deliberazione;

6. Di pubblicare integralmente sul sito web del Comune, ai sensi dell’art. 27, comma 2, del D.Lgs 152/2006 e s.m.i., il presente atto;

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it