E-R | BUR

n. 104 del 06.07.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Modifica di estensione del progetto Cava Ca' Bianca - Procedura di screening

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive del Comune di Ravenna avvisa che,

ai sensi della L.R. 9/99 come integrata ai sensi del DLgs152/06 come modificato dal DLgs 4/08, sono stati depositati per la libera consultazione da parte dei soggetti interessati gli elaborati prescritti per l’effettuazione della procedura di verifica (screening) relativi al:

-

progetto: modifica di estensione del progetto Cava Ca’ Bianca;

-

localizzato: Fosso Ghiaia Ravenna, Via Fosso Ghiaia

;-

presentato da: EMS Srl

.

Il progetto appartiene alla seguente categoria: b.3 “cave e torbiere” con meno di 500.000 mc/anno di materiale estratto o di un area interessata inferiore a 20 ha.

l progetto interessa il territorio dei seguenti comuni: Ravenna

e delle seguenti province: Ravenna

.

Il progetto prevede quanto segue:

richiesta di autorizzazione alla coltivazione di 749.594 mc di materiale utile da un’area di circa 14,5 ha interna al polo estrattivo Ca’ Bianca, compresa nel solo ampliamento PAE2009. vista la grande estensione di superficie, si è scelto di suddividere la sua autorizzazioni in due stralci funzionali: il primo stralcio è stato diviso in 5 lotti equivalenti mentre il secondo stralcio ne prevede solo 4, ognuno dei quali con una durata di coltivazione prevista in un anno.

L’autorità competente è: Comune di Ravenna.

I soggetti interessati possono prendere visione degli elaborati prescritti per l’effettuazione della procedura di verifica (screening) presso la sede dell’autorità competente: Comune di Ravenna presso la sede dello Sportello Unico del Comune di Ravenna, Piazzale Farini n. 21 – Ravenna.

Gli elaborati prescritti per l’effettuazione della procedura di verifica (screening) sono depositati per 45 (quarantacinque) giorni naturali consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione.

Entro il termine di 45 (quarantacinque) giorni naturali consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione, ai sensi dell’art. 9, commi 4 e 6, può presentare osservazioni all’autorità competente: Comune di Ravenna - Servizio Ambiente al seguente indirizzo: Piazzale Farini n. 21 Ravenna - Piazzale Farini n. 21 - 48121 Ravenna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it