E-R | BUR

n. 56 del 13.04.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Concessione di derivazione acqua pubblica superficiale con procedura ordinaria in comuni della provincia di Forlì-Cesena. Richiedente: Ecovalbidente Srl - Pratica: FC07A0499

Con determinazione del Dirigente Professional n. 2137 del 1/3/2011 è stato concesso:

1) di rilasciare alla ditta Ecovalbidente Srl (c.f.:01964210403) il rinnovo della concessione di derivazione di acqua pubblica superficiale da destinarsi ad uso lavaggio strade, fognature e nettezza urbana;

2) di fissare la quantità d’acqua prelevabile pari alla portata massima di 10 l/s e media di l/s 0.072 corrispondente ad un volume complessivo annuo massimo di mc. 300 nel rispetto delle modalità nonché degli obblighi e condizioni dettagliati nel disciplinare di concessione;

3) che la scadenza della concessione è stabilita al 31 dicembre 2015 ai sensi del R.R. 41/01 e del R.R. 4/05, fatta salva la facoltà dell’Amministrazione regionale di disporre, anche prima della scadenza, le opportune prescrizioni o limitazioni temporali e/o quantitative alla concessione, al fine di tutelare gli aspetti di pubblico generale interesse delle risorse idriche.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it