E-R | BUR

n.118 del 27.04.2022 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Costruzione linea elettrica sotterranea MT a 15 kV per richiusura linee “Valden-Remoli” in località La Banca – Comune di Borgo Val di Taro PR - Avviso di deposito

ARPAE SAC di Parma in ottemperanza dell’art. 2, comma 6, della L.R. 22/2/1993 n.10/1993 rende noto che E-Distribuzione Spa ha presentat(PG 56417 del 5 aprile 2022) istanza di autorizzazione dell'elettrodotto di seguito indicato:

Denominazione Impianto: Costruzione linea elettrica sotterranea MT a 15 kV per richiusura linee “Valden-Remoli” in località La Banca – Comune di Borgo Val di Taro PR (Prat UT/3576/1164)

Caratteristiche tecniche: opera di pubblica utilità per rispondere all'incremento del fabbisogno di energia elettrica. La linea interrata, avrà lunghezza totale di 1,603 km partirà dal terzo sostegno della linea MT VALDEN - DERIVAZIONE ARZOLA, percorrendo un tratto rettilineo in terreno agricolo, poi sotto strada vicinale fino all'intersezione con SP20 lungo la quale si realizzerà una nuova linea sotterranea fino al ponte sul Rio delle Acqualine con attraversamento in appoggio al ponte esistente, quindi la linea sotterranea proseguirà lungo SP20 fino al Torrente Arzola con secondo attraversamento in appoggio al ponte esistente. L'interrata proseguirà quindi lungo SP20 fino a linea AT REMOLI quindi attraverso un terreno incolto fino a raggiungere il traliccio di risalita.

Natura dei terreni interessati:strade vicinali e provinciali e terreni agricoli

Interferenze con opere di pubblico interesse: Strada Provinciale SP20 - torrente Arzola

L’elettrodotto in oggetto è ricompreso nel programma degli interventi pubblicato nel Bollettino Ufficiale Regionale n. 56 del 2/3/2022.

Si rende noto inoltre che:

  • lo specifico provvedimento autorizzativo avrà efficacia di dichiarazione di pubblica utilità, di indifferibilità ed urgenza delle opere, comporterà variante agli specifici strumenti urbanistici comunali, costituirà apposizione del Vincolo Preordinato all’Esproprio. È stata inoltre fatta richiesta di inamovibilità dell’opera ai sensi dell’art. 56 ter del D.P.R. 327/2001;
  • le servitù di elettrodotto verranno costituite in conformità al T.U. di leggi sulle acque ed impianti elettrici (R.D. 11/12/1933, n.1775) e successive modificazioni ed integrazioni;

I terreni interessati dalle opere sono di seguito elencati in tabella:

Comune di Borgo Val di Taro

Foglio 117 Mappali 204, 57

Dalla data di pubblicazione del presente Avviso chiunque interessato potrà prendere visione della documentazione depositata e presentare entro 40 giorni osservazioni scritte tramite raccomandata o P.E.C. a ARPAE Servizio Autorizzazioni e Concessioni di Parma, Piazzale della Pace n.1, Posta Elettronica Certificata: aoopr@cert.arpa.emr.it.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it