E-R | BUR

n. 77 del 25.05.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

L.R. 12/85 e ss.mm. - Liquidazione del contributo concesso al CAI Gruppo Regionale Emilia-Romagna con atto di Giunta 2198/2010

IL RESPONSABILE

Viste:

- la L.R. 9 aprile 1985, n. 12 avente per oggetto: “Intervento regionale per il potenziamento dell’organizzazione del soccorso alpino e per la conservazione ed incentivazione del patrimonio alpinistico”, così come modificata dalla L.R. 15 aprile 1988, n. 12 ed in particolare gli articoli 2, 3, 3 bis e 5, che prevedono la concessione, da parte della Giunta regionale, sentita la Commissione consiliare competente, di contributi relativi, tra l’altro, alla prevenzione degli infortuni nella esplicazione delle attività escursionistiche, alpinistiche;

- la L.R. n. 14 del 23 dicembre 2010 “Legge finanziaria regionale adottata a norma dell’articolo 40 della L.R. 15 novembre 2001, n. 40 in coincidenza con l’approvazione del Bilancio di previsione della Regione Emilia-Romagna per l’esercizio finanziario 2011 e del Bilancio pluriennale 2011-2013”;

- la L.R. n. 15 del 23 dicembre 2010 “Bilancio di previsione della Regione Emilia-Romagna per l’esercizio finanziario 2010 e Bilancio pluriennale 2011-2013”;

Vista la deliberazione della Giunta regionale n. 2198 del 27 decembre 2010, avente per oggetto “L.R. 12/85 e ss. mm. - Concessione al CAI Gruppo Regionale Emilia-Romagna e al SAER Soccorso Alpino Emilia-Romagna dei contributi annualità 2010”, con la quale è stato assegnato il contributo di Euro 24.500,00 al Club Alpino Italiano – Gruppo Regionale Emilia-Romagna con sede in Bologna per «iniziative rivolte alla prevenzione degli infortuni alpinistici” svolte “mediante corsi di insegnamento e formazione alpinistica, sci–alpinistica e speleologica»;

Vista la documentazione presentata dal Club Alpino Italiano – Gruppo Regionale Emilia-Romagna, finalizzata all’ottenimento del contributo ad esso assegnato con la deliberazione n. 2198/10, conforme a quanto previsto nella medesima deliberazione;

Verificata la necessaria disponibilità di cassa sul pertinente capitolo del bilancio regionale;

Ritenuto che sussistano tutte le condizioni previste dall’art. 51, comma 3, della L.R. 40/2001 “Ordinamento contabile della Regione Emilia-Romagna, abrogazione delle L.R. 6 luglio 1977, n. 31 e 27 marzo 1972, n. 4”, per provvedere alla liquidazione della spesa di cui trattasi;

Richiamate le deliberazioni della Giunta regionale 1057/2006, 1663/2006,2416/2008 e succ. mod., 1173/2009 e 1377/2010, così come rettificata con delibera di Giunta 1950/2010;

Attestata la regolarità amministrativa;

determina:

1) di liquidare, stante quanto indicato in premessa, il contributo complessivo di Euro 24.500,00 a favore del Club Alpino Italiano - Gruppo Regionale Emilia-Romagna con sede in Bologna, concesso con delibera della Giunta regionale n. 2198 del 27/12/2010;

2) di dare atto che la suddetta spesa è registrata con impegno n. 4150 assunto sul Cap. 78775 “Contributi per gli interventi di cui all’art. 2 e all’art. 3 lett. a) e d), L.R. 9 aprile 1985, n. 12 e L.R. 15 aprile 1988, n. 12” U.P.B. 1.6.6.2.28100 del Bilancio per l’esercizio finanziario 2010, che presenta la necessaria disponibilità;

3) di provvedere alla pubblicazione integrale del presente atto nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it