E-R | BUR

n. 12 del 03.02.2010 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Avvio del procedimento per la dichiarazione di pubblica utilità relativa alla realizzazione di una pista ciclabile in Via Casello Poldi

Il Responsabile dell’Ufficio Espropri, ai sensi del DPR 327 del 08.06.01 come modificato dal D.Lgs 27.12.02 n. 302 e dell’art. 16 della Legge della Regione Emilia Romagna 19.12.2002 n. 37, avvisa che presso l’Ufficio Espropri del Comune di Parma è depositato il progetto definitivo relativo all’opera in oggetto con apposito allegato indicante le aree da espropriare ed i nominativi di coloro che risultano proprietari secondo le risultanze dei registri catastali nonché la relazione tecnica contenente la natura, lo scopo e la spesa presunta dell’opera.

L’approvazione del progetto comporta la dichiarazione di pubblica utilità, urgenza ed indifferibilità delle opere stesse ai sensi del DPR 327/01 come modificato dal D.Lgs 302/02.

Il deposito è effettuato per la durata di 20 giorni decorrenti dalla data di pubblicazione del presente “avviso”.

Il Responsabile del procedimento è il geom. Andrea Viaro.

Il Responsabile del procedimento espropriativo è il dott. Alessandro Puglisi.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it