E-R | BUR

n.281 del 21.09.2016 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Estratto del decreto di esproprio n° 1 del 12/8/2016 protocollo 17715. Espropriazione immobili censiti al Nuovo Catasto Terreni del Comune di Formigine

Ai sensi dell'art. 23, comma 5, del D.P.R. n. 327/2001 e successive modificazioni, si rende noto che il Comune di Formigine con decreto n. 1 prot. 17715 del 12/8/2016 ha pronunciato a favore della Formigine Patrimonio S.r.l., quale promotore e beneficiario dell'esproprio, l'espropriazione, sospensivamente condizionata all'immissione in possesso entro il termine di due anni, degli immobili censiti al N.C.T. del Comune di Formigine foglio 22 mappale 153 (provvisorio proposto AAD) di mq. 5.561,00, ubicato a Formigine in Via Mosca, intestato ai Sigg. Cavazzuti Franca, Cavazzuti Luigi, Corradini Cristina, Degani Andrea, Degani Ettore, Degani Roberto, Distillerie Bonollo S.p.A., Dondi Gherardina, Giusti Alessandro, Giusti Maria Elinda, Giusti Ubaldo, Silingardi Erminia e Sirio S.r.l., con indennità provvisoria determinata in via d'urgenza ai sensi dell'art. 22 D.P.R. n. 327/2001, pari ad € 112.420,00, (di cui € 111.220,00 per acquisizione area che sarà maggiorata del 10% in caso di accettazione ed € 1.200,00 a titolo di indennizzo soprassuolo), per la realizzazione della nuova strada di collegamento Via Mosca - Via Romano a Formigine.

Coloro che hanno diritti, ragioni, pretese sulla predetta indennità possono proporre opposizione entro trenta giorni successivi alla pubblicazione del presente estratto. Decorso tale termine l'indennità resta fissata nella somma suindicata.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it