E-R | BUR

n.308 del 03.10.2018 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Conferma di non ammissibilità a finanziamento delle istanze di contributo per interventi di riduzione del rischio sismico di cui all'art. 2, comma 1, lett. c) OCDPC 344/2016 su edifici privati ricadenti in aree a rischio idrogeologico in zona R4. Modifica Allegato 3 alla det. dir. n. 1515/2018 delle "Istanze ammesse a contributo con riserva" a "istanze non ammesse a contributo".

IL DIRIGENTE FIRMATARIO

(omissis)

determina:

Per le motivazioni espresse in premessa e che si intendono qui richiamate:

1) di recepire la risposta trasmessa dal Dipartimento della Protezione Civile con Prot.n. SCS/0044014 del 30 luglio 2018, acquisita agli atti della Regione con prot. n. PG.2018.0544904 del 21 agosto 2018, in cui si ribadisce la non ammissibilità a finanziamento delle istanze di contributo per interventi su edifici ricadenti nelle zone R4, e che la divisione della Regione Emilia-Romagna in ulteriori sottozone non comportando una declassificazione del rischio, non rende possibile la deroga;

2) di confermare la non ammissibilità a finanziamento delle istanze di contributo per interventi di riduzione del rischio sismico di cui all’art. 2, comma 1, lett. c) dell’OCDPC 344/2016 su edifici privati ricadenti in aree a rischio idrogeologico in zona R4;

3) di modificare l’Allegato 3 alla Det. Dir. n. 1515/2018 dando atto che le “istanze ammesse a contributo con riserva” sono da considerarsi “istanze non ammesse a contributo”;

4) di dare atto che l’importo complessivo di Euro 266.394,00l derivante da tale esclusione rimane a disposizione della Regione per l’annualità successiva, per le medesime lettere a), b) e c), comma 1, dell’art.2, dell’O.C.D.P.C. 344/2016, per cui sono stati concessi i contributi, ai sensi dell’art. 15, comma 1, dell’OCDPC 344/2016;

5) di dare atto inoltre per quanto previsto in materia di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni, si provvederà ai sensi delle disposizioni normative ed amministrative richiamate in parte narrativa;

6) di pubblicare per estratto la presente determinazione nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it