E-R | BUR

n.320 del 05.11.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Società agricola San Paolo S.r.l.: concessione di derivazione acqua pubblica, con procedura ordinaria, per uso industriale ed uso igienico ed assimilati, dal canale circondariale Bando Valle Lepri, in comune di Ostellato (FE). Pratica n.FE10A0026

 IL RESPONSABILE

(omissis)

 determina:

a) di rilasciare alla Società Agricola San Paolo Srl. con sede legale in località Santa Maria in Fabriago del Comune di Lugo (RA), Via Mensa n. 3, C.F. 02319120396, P. IVA 02319120396, e legalmente domiciliata presso la sede legale della Ditta stessa, fatti salvi i diritti dei terzi, la concessione a derivare acqua pubblica dal Canale Circondariale Bando Valle Lepri in Comune di Ostellato (FE), Foglio 92, fronte al mappale 23, per uso zootecnico, assimilato ad uso industriale e per uso igienico ed assimilati, a servizio dell’allevamento di n. 222.000 galline ovaiole, con una portata massima uguale e non superiore a moduli 0,006 (0,60 l/s) e fino ad una portata media uguale e non superiore a moduli 0,005 (0,50 l/s), per un volume complessivo annuo di circa mc. 17.781,00;

(omissis)

i) di approvare il disciplinare di concessione - che è parte integrante del presente atto - contenente obblighi, condizioni e prescrizioni per l'esercizio della derivazione;

(omissis)

Estratto del Disciplinare di concessione, parte integrante della Determina in data 9/10/2014, n.14242

(omissis)

 Art. 4 - Durata della concessione

 4.1 La concessione è assentita fino al 31/12/2023, fatto salvo il diritto del concessionario alla rinuncia ai sensi dell’art. 34 del R.R. n. 41/01, qualora vengano meno i presupposti in base ai quali la derivazione è stata richiesta, e la facoltà del Servizio concedente di dichiarare la decadenza della concessione, ai sensi dell’art. 32 del R.R. 41/01, o di revocarla anticipatamente al fine di tutelare la risorsa idrica o per motivi di pubblico generale interesse. La revoca anticipata della concessione non dà diritto ad alcun compenso o indennità.

(omissis)

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it