E-R | BUR

n.173 del 23.06.2014 (Parte Seconda)

XHTML preview

Progetto: Interventi di messa in sicurezza della Citta’ di Modena mediante la realizzazione dell’ultimo tratto del Canale Diversivo Martiniana dall’attraversamento della Ferrovia Modena-Sassuolo in localita’ Baggiovara al Cavo Cerca in Comune di Modena

L'Autorità competente per la Valutazione di Impatto Ambientale, Regione Emilia-Romagna - Servizio Valutazione Impatto e Promozione Sostenibilità Ambientale, ai sensi del Titolo III della Legge Regionale 18 maggio 1999, n.9 avvisa che sono stati depositati, per la libera consultazione da parte dei soggetti interessati, gli elaborati progettuali necessari per l’effettuazione della procedura di VIA, relativa al progetto:

“Interventi di messa in sicurezza della Città di Modena mediante la realizzazione dell’ultimo tratto del Canale Diversivo Martiniana dall’attraversamento della Ferrovia Modena-Sassuolo in località Baggiovara al Cavo Cerca in Comune di Modena.

Il proponente è il “Servizio Tecnico di Bacino degli affluenti del Fiume Po - sede di Modena”- in Via Fonteraso n.15 Modena.

Ai sensi della Legge Regionale del 18 maggio 1999, n. 9 - art. 4 comma1 e comma 2 - Allegato B1 il progetto appartiene alla categoria:

-B.1.g Opere di regolazione del corso dei fiumi e dei torrenti, canalizzazioni e interventi di bonifica ed altri simili destinati ad incidere sul regime delle acque, compresi quelli di estrazione di materiali dal demanio fluviale e lacuale.

Il progetto interessa il Comune di Modena e prevede la realizzazione dell’ultimo tratto del Canale Diversivo Martiniana nel tratto ricompreso tra l’attraversamento della Ferrovia Modena-Sassuolo in località Baggiovara e il Cavo Cerca in fregio alla Via Stradella con manufatto scatolare prefabbricato.

Lo SIA delle opere in progetto e la documentazione tecnica prescritta per l’effettuazione della procedura di VIA, sono depositati per 60 giorni naturali consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione.

Entro lo stesso termine di 60 giorni chiunque, ai sensi dell’art. 15, comma 1, può presentare osservazioni all’Autorità competente: Regione Emilia-Romagna - Servizio Valutazione Impatto e Promozione Sostenibilità Ambientale, Viale della Fiera n.8 - 40127 Bologna (BO).

I soggetti interessati possono prendere visione degli elaborati depositati presso:

- Regione Emilia-Romagna - Servizio Valutazione Impatto e Promozione Sostenibilità Ambientale, Viale della Fiera n.8 - 40127 Bologna (BO);

- Provincia di Modena, Ufficio V.I.A Viale Jacopo Barozzi n.340 - Modena;

- Comune di Modena Ufficio Tutela Patrimonio naturale Via Santi n.40 - Modena.

Tali elaborati sono inoltre disponibili al seguente indirizzo web: https://serviziambiente.regione.emilia-romagna.it/viavas/

Ai sensi della L.R. 9/99 la conclusione positiva del provvedimento di V.I.A. per i progetti di opere pubbliche o di pubblica utilità, comprende e sostituisce tutte le intese, le concessioni, le autorizzazioni, le licenze, i pareri, i nullaosta, gli assensi comunque denominati, necessari per la realizzazione del progetto in base alla vigente normativa.

Ai sensi dell’articolo 17, comma 3, della L.R. 18 maggio 1999, n. 9 il provvedimento di V.I.A. positivo per le opere in argomento comporta l’approvazione del progetto e, anche ai sensi dell’ art. 52 Decreto Legge 24 gennaio 2012 n. 1, convertito con legge n. 27/2012, costituisce dichiarazione di pubblica utilità.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it