E-R | BUR

n.359 del 30.11.2016 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Provvedimento di Verifica (Screening) relativa al progetto di impianto per il recupero di rifiuti speciali non pericolosi in Via dei Fabbri n. 43, comune di Mirandola (MO) - Proponente: società Eredi Quaiotti di Quaiotti Claudio e Mirko Snc, in seguito trasformata in Quaiotti Srl (Titolo II LR. n. 9/1999)

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

(omissis)

delibera:

a) di assoggettare, ai sensi dell’art.10 della LR.9/1999, alla ulteriore procedura di Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) di cui al Titolo III della medesima legge regionale il progetto di realizzazione di un impianto per il recupero di rifiuti speciali non pericolosi in Via dei Fabbri n.43, in Comune di Mirandola (MO), presentato dalla società Eredi Quaiotti di Quaiotti Claudio e Mirko Snc, in seguito trasformata in Quaiotti Srl, entrambe con sede legale in Via dei Fabbri n.43, Comune di Mirandola (MO);

b) di approvare le valutazioni e le conclusioni espresse nel documento “Istruttoria Tecnico-Ambientale”, predisposto da A.R.P.A.E. - S.A.C. di Modena, allegato al presente atto a costituirne parte integrante e sostanziale (Allegato 1);

c) di trasmettere il presente atto al proponente;

d) di trasmettere il presente atto a A.R.P.A.E., Provincia di Modena, A.U.S.L., Consorzio della Bonifica Burana e Comune, per gli adempimenti di rispettiva competenza;

e) di comunicare gli esiti del presente procedimento di Screening per mezzo della pubblicazione del presente atto sul sito web della Regione e, per estratto, nel BURERT;

f) di informare che contro il presente provvedimento può essere presentato ricorso giurisdizionale avanti al Tribunale Amministrativo Regionale entro 60 giorni, nonché ricorso straordinario al Capo dello Stato entro 120 giorni; entrambi i termini decorrono dalla comunicazione del presente atto all’interessato. 

ALLEGATO 1: Istruttoria Tecnico Ambientale - 4/10/2016

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it