E-R | BUR

n.347 del 09.12.2021 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Proroga delle tempistiche per la realizzazione di interventi di riduzione del rischio sismico in edifici pubblici strategici e rilevanti indicate al punto 4 dell'Allegato B alla deliberazione di Giunta regionale n.1226/2015 e ss.mm., in attuazione dell'art.2, comma 1, lett. b) dell'ordinanza C.D.P.C. 171/2014, per i Comuni di Bagno di Romagna, Imola e Saludecio

IL DIRIGENTE FIRMATARIO

(omissis)

determina

1) di prorogare le tempistiche per la realizzazione di interventi di riduzione del rischio sismico in edifici pubblici strategici e rilevanti indicate al punto 4 dell’allegato B alla deliberazione di Giunta regionale n.1226 del 31 agosto 2015, successivamente modificate con la deliberazione di Giunta regionale n. 2275 del 21 dicembre 2016 e con le determinazioni dirigenziali n.17409 del 2/11/2017, n.12019 del 25/7/2018 e n.9887 del 5/6/2019, in attuazione dell’art. 2, comma 1, lett. b) dell’Ordinanza C.D.P.C. 171/2014;

2) di prendere atto dell’avvenuto affidamento dei lavori da parte del Comune di:

- Imola (comunicato con nota ns. prot. 25/03/2021.0263986.E) entro il 31/3/2021, coerentemente con la richiesta avanzata dal beneficiario e le motivazioni addotte;

- Saludecio (comunicato con nota ns. prot. a - Prot. 07/05/2021.
0435651.E) entro il 14/4/2021, coerentemente con la richiesta avanzata dal beneficiario e le motivazioni addotte;

3) di stabilire che la comunicazione di fine lavori per gli interventi oggetto del contributo e la trasmissione degli atti di contabilità finale, degli effettivi dati dimensionali dell'intervento, del livello di sicurezza iniziale e del livello di sicurezza finale conseguito a seguito dell’intervento stesso, dovrà avvenire:

  • Bagno di Romagna entro il 30/6/2022;
  • Imola entro il 30/9/2023;
  • Comune di Saludecio entro il 31/12/2022;

4) che debbano essere rispettate le prescrizioni previste nelle proprie determinazioni di concessione di contributo a favore dei Comuni di Bagno di Romagna, Imola e Saludecio;

5) di dare atto per quanto previsto in materia di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni, si provvederà ai sensi delle disposizioni normative ed amministrative richiamate in parte narrativa;

6) di pubblicare per estratto il presente atto nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it