E-R | BUR

n. 154 del 10.11.2010 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Comunicazione di avvio del procedimento di deposito e di approvazione del progetto preliminare - definitivo relativo ai lavori di “Collegamento fognario della frazione di Ragazzola al depuratore di Roccabianca” comportante espropriazione o asservimento di terreni per pubblica utilità (art. 16 della Legge Regionale 19/12/2002, n. 37)

Il Responsabile del Settore Gestione Territorio e Servizi Tecnici, ai sensi dell’art. 16 del D.P.R. n. 327/2001 e s.m.i. e dell’art. 16 della L.R. n. 37/2002 e s.m.i., rende noto che - presso l’Ufficio per le espropriazioni del Comune di Roccabianca, con sede in Viale Rimembranze n. 3, per trenta giorni consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso nel BUR della Regione Emilia-Romagna, parte seconda, cioè dal 10/11/2010, è depositato il progetto preliminare - definitivo dei lavori in oggetto ed in particolare:

- planimetria espropri;

- piano particellare di esproprio e servitù;

- gli atti relativi al progetto predetto potranno essere visionati, previo contatto telefonico, con il personale dell’Ufficio per le espropriazioni, tel. 0521/876165 – 0521/374721, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00;

- le aree da espropriare ed occupare temporaneamente e i nominativi dei proprietari catastali interessati dall’intervento sono censiti presso l’Agenzia del Territorio di Parma, Comune Censuario di Roccabianca, con i seguenti identificativi:

(1) Ruffini Gloria e Serventi Fabrizio, Fg. 11, mappale 436; (2) Fontini Massimo, Fg. 11, mappali 298 e 435; (3) Bottini Martino e Bottini Pietro, Fg. 11, mappale 174; (4) Bottini Stefania e Testi Germana, Fg. 11, mappale 159; (5) Bottini Marco, Fg. 13, mappali 10 e 96;

- entro il termine di venti giorni a decorrere dal ricevimento del relativo avviso, i proprietari delle aree interessate possono prendere visione degli atti depositati e negli ulteriori venti giorni, possono formulare osservazioni scritte indirizzate a “Comune di Roccabianca – Ufficio per le espropriazioni” con sede in Viale Rimembranze n. 3, con la precisa indicazione dell’oggetto del presente avviso;

- nei venti giorni successivi alla scadenza del termine di deposito, tutti coloro i quali pur non essendo proprietari ed a cui possa derivare un pregiudizio diretto dall’approvazione del progetto definitivo che comporta la dichiarazione di pubblica utilità dell’opera da realizzare, possono formulare osservazioni scritte indirizzate a “Comune di Roccabianca – Ufficio per le espropriazioni” con sede in Viale Rimembranze n. 3, con la precisa indicazione dell’oggetto del presente avviso;

- decorsi i suddetti termini ed esperite le formalità di cui sopra, l’approvazione del progetto definitivo comporterà la dichiarazione di pubblica utilità dell’opera da realizzare;

- coloro che risultano proprietari secondo i registri catastali e/o aventi causa e ricevano comunicazione di atti del procedimento espropriativo, ove non siano più proprietari e/o la situazione reale degli interessati catastali sia stata variata, sono tenuti a comunicarlo al suddetto ufficio per le espropriazioni entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione, indicando altresì, ove ne siano a conoscenza, il nuovo proprietario, o comunque fornendo copia degli atti in possesso utili a ricostruire le vicende dell’immobile;

- il Responsabile Unico del procedimento è il Direttore Dino Pietralunga di EmiliAmbiente S.p.A., al quale potranno essere richieste informazioni sulle caratteristiche tecnico-progettuali, con recapito in Fidenza (PR), Via Gramsci n. 1/B, tel. 0524/688400;

- il responsabile del procedimento espropriativo è il dott. arch. Maurizio Serventi, Responsabile del Settore Gestione Territorio e Servizi Tecnici, con recapito in Roccabianca, Viale Rimembranze n. 3, tel. 0521/876165 – 0521/374721.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it