E-R | BUR

n. 98 del 29.07.2010 (Parte Seconda)

XHTML preview

Revisione dello schema di piano di sviluppo aziendale e della tabella di richiesta di manodopera aziendale di cui alla determinazione n. 2845/2008 - Allegati 1 e 3

IL DIRETTORE

Visti:

- il Regolamento (CE) n. 1698/2005 del Consiglio europeo, sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo Europeo Agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) e successive modifiche ed integrazioni;

- il Regolamento (CE) n. 1290/2005 del Consiglio europeo sul finanziamento della politica agricola comune e successive modifiche ed integrazioni;

- la Decisione n. 144/2006 del Consiglio relativa agli orientamenti strategici comunitari per lo sviluppo rurale (programmazione 2007-2013), come da ultimo modificata dalla Decisione n. 61/2009;

- il Regolamento (CE) n. 1974/2006 della Commissione europea, che reca disposizioni di applicazione al citato Regolamento (CE) n. 1698/2005 e successive modifiche ed integrazioni;

- la L.R. 30 maggio 1997, n. 15 recante norme per l’esercizio delle funzioni regionali in materia di agricoltura;

Richiamati:

- il Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013 della Regione Emilia-Romagna nella formulazione allegata quale parte integrante alla deliberazione della Giunta regionale n. 2282 del 28 dicembre 2009, risultante dalle modificazioni proposte dalla Regione Emilia-Romagna e da ultimo approvate dalla Commissione con Decisione C(2009)10344 del 17 dicembre 2009;

- la deliberazione di Giunta regionale n. 992 del 12 luglio 2010 con la quale, da ultimo, sono stati ridefiniti i Programmi Operativi per l’attuazione delle Misure 112 “Insediamento di giovani agricoltori” e 121 “Ammodernamento delle aziende agricole” del P.S.R. a decorrere dall’annualità finanziaria 2011;

Richiamata altresì la propria determinazione del 19 marzo 2008 n. 2845 avente ad oggetto “Approvazione dello schema di Piano di Sviluppo Aziendale e di ulteriori disposizioni tecniche funzionali all’attuazione dei Programmi Operativi della Misura 112 e della Misura 121 del P.S.R. di cui alla deliberazione di Giunta Regionale n. 167 dell’11 febbraio 2008” ed in particolare l’Allegato 1 che definisce lo schema di Piano di Sviluppo Aziendale a supporto delle indicazioni contenute nel Programma Operativo della Misura 112, e l’Allegato 3 concernente la Tabella di richiesta di manodopera aziendale, funzionale al calcolo del volume di lavoro necessario per la conduzione dell’azienda agricola;

Rilevato che a seguito della ridefinizione dei Programmi Operativi di cui alla citata deliberazione n. 992/2010, nonché alla luce dell’esperienza maturata nell’utilizzo dello schema di Piano di Sviluppo Aziendale, è emersa la necessità di provvedere all’aggiornamento di alcuni elementi dello schema medesimo;

Considerato altresì che, in relazione alla citata Tabella di fabbisogno di manodopera aziendale, si è evidenziata la necessità di apportare modifiche ed integrazioni al fine di renderla più aderente alla realtà produttiva regionale, in particolare per quanto riguarda la quantificazione delle giornate necessarie al taglio del bosco ceduo, all’allevamento ovicaprino ed a quello cunicolo;

Valutata pertanto l’opportunità di riapprovare integralmente i sopracitati documenti nella nuova formulazione comprensiva di tutte le modifiche apportate ed in particolare:

- per quanto concerne la Misura 112, lo schema per la redazione del Piano di Sviluppo Aziendale da presentarsi contestualmente alla domanda di premio di primo insediamento, nella formulazione di cui all’Allegato 1) al presente atto;

- per quanto concerne entrambe le citate Misure 112 e 121, la Tabella di Richiesta di manodopera, relativa al calcolo del volume di lavoro necessario per la conduzione dell’azienda agricola, nella formulazione di cui all’Allegato 2) al presente atto;

Ritenuto di disporre che i documenti tecnici di cui sopra siano utilizzati per la presentazione e l’istruttoria delle istanze presentate a valere sulle Misure 112 e 121 a decorrere dall’annualità finanziaria 2011, in sostituzione dello schema di Piano di Sviluppo Aziendale e della Tabella di Richiesta di manodopera aziendale, di cui rispettivamente agli Allegati 1) e 3) della sopracitata determinazione n. 2845/2008;

Viste:

- la L.R. 26 novembre 2001, n. 43 “Testo unico in materia di organizzazione e di rapporti di lavoro nella Regione Emilia-Romagna” e successive modifiche;

- la deliberazione della Giunta regionale n. 2416 del 29 dicembre 2008 recante “Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e funzionali tra le strutture e sull’esercizio delle funzioni dirigenziali. Adempimenti conseguenti alla Delibera 999/2008. Adeguamento e aggiornamento della Delibera 450/2007” e successive modifiche; 

attestata la regolarità amministrativa del presente atto; 

determina: 

1) di richiamare le considerazioni formulate in premessa che costituiscono parte integrante del presente dispositivo;

2) di approvare gli specifici documenti tecnici necessari all’attuazione delle Misure 112 e 121 del P.R.S. 2007-2013, come formulati negli Allegati 1) e 2), parti integranti e sostanziali del presente atto relativi a:

- Allegato 1): Disposizioni tecniche applicative relative al Programma Operativo della Misura 112;

- Allegato 2): Tabella di Richiesta di manodopera, relativa al calcolo del volume di lavoro necessario per la conduzione dell’azienda agricola, secondo le indicazioni contenute nei Programmi Operativi di entrambe le citate Misure 112 e 121;

3) di disporre che tali documenti tecnici vengano utilizzati per la presentazione e l’istruttoria delle istanze presentate a valere sulle Misure 112 e 121 a decorrere dall’annualità finanziaria 2011;

4) di dare atto che resta invariato quanto previsto nell’Allegato 2 della determinazione n. 2845 del 19 marzo 2008 concernente ”Disposizioni tecniche applicative relative al Programma operativo della Misura 121”;

5) di disporre la pubblicazione in forma integrale del presente atto sul Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna, dando atto che il Servizio Aiuti alle imprese dovrà provvedere a darne la più ampia diffusione anche sul sito internet ErmesAgricoltura.

Il Direttore generale

Valtiero Mazzotti

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it