E-R | BUR

n. 147 del 27.10.2010 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

L.R. 9/99, titolo II, come integrata ai sensi del D.Lgs. 152/06, modificato dal D.Lgs. 4/08 - Progetto per la ristrutturazione impiantistica dello stabilimento ceramico di Fiorano Modenese (MO) – Proponente Florim Ceramiche Spa. Esito della procedura di verifica (screening)

La Provincia di Modena, autorità competente per il procedimento di Screening relativo al progetto dell’impianto di cui all’oggetto, localizzato di Via Canaletto n. 24, in Comune di Fiorano Modenese, comunica quanto segue, ai sensi dell’art. 10 della LR. 9/99.

Con la deliberazione n. 374 del 5/10/2010:

LA GIUNTA PROVINCIALE

esaminatala proposta di deliberazione n. 378/2010 concernente l’oggetto e ritenutala meritevole di approvazione;

visto il parere favorevole di regolarità tecnica, espresso dal dirigente responsabile del servizio interessato, in relazione alla proposta della presente delibera, ai sensi dell’articolo 49 del Testo Unico degli Enti locali;

con voti favorevoli unanimi espressi nelle forme di legge

delibera

1) di escludere, ai sensi dell’art. 10, comma 1 della L.R. n. 9/1999, come integrata ai sensi del D.Lgs. 152/06, modificato dal D.Lgs. 4/08, dalla ulteriore procedura di V.I.A. di cui al Titolo III della suddetta legge, il progetto per la ristrutturazione impiantistica dello stabilimento ceramico di Fiorano Modenese (MO) di Via Canaletto n. 24 da parte della ditta Florim Ceramiche Spa;

2) di confermare le spese di istruttoria della procedura di verifica (screening) in via definitiva, a carico del proponente, in misura dello 0,02% del costo di realizzazione del progetto per un importo di € 1.600,00; importo già accertato con nota prot. 88402/8.1.5.1 del 27.09.2010;

3) di trasmettere la presente deliberazione alla ditta proponente, ad ARPA Modena - Distretto Sassuolo-Vignola, ad AUSL Modena e al Comune di Fiorano Modenese;

4) di informare che contro il presente provvedimento può essere presentato ricorso giurisdizionale avanti al Tribunale Amministrativo Regionale entro 60 giorni, nonché ricorso straordinario al Capo dello Stato entro 120 giorni; entrambi i termini decorrono dalla comunicazione del presente atto all’interessato;

5) di rendere l’atto deliberativo immediatamente eseguibile.

Il testo completo dell’atto deliberativo è consultabile sul sito web della Provincia di Modena www.provincia.modena.it seguendo il percorso: Ambiente – Valutazione di Impatto Ambientale – Procedimenti conclusi.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it