E-R | BUR

n.308 del 22.10.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Procedura di verifica (screening) relativa al progetto di potenziamento dell'impianto di trattamento delle acque reflue a servizio del Comune di Podenzano

L’Autorità competente - Provincia di Piacenza - comunica la decisione relativa alla procedura di verifica (screening) concernente al

- progetto: potenziamento dell'impianto di trattamento delle acque reflue a servizio del Comune di Podenzano;

- localizzato: nel comune di Podenzano - località Casoni di Gariga;

- presentato da: Agenzia Territoriale dell'Emilia-Romagna per i Servizi Idrici e Rifiuti (ATERSIR);

Il progetto interessa il territorio del comune di Podenzano e della provincia di Piacenza.

Ai sensi della Parte Seconda del D.Lgs. 3/4/2006, n. 152, e del Titolo II della L.R. 18 maggio 1999, n. 9, e loro s.m.i., l’Autorità competente - Provincia di Piacenza - con atto di Giunta provinciale n. 173 del 26 settembre 2014, ha assunto la seguente decisione:

delibera

per quanto indicato in narrativa:

1. di escludere dalla procedura di V.I.A. (Valutazione di Impatto Ambientale), ai sensi dell'art. 20 del D.Lgs. n. 152/2006 e dell’art. 10 - comma 1 - lettera a) della L.R. n. 9/99, l'intervento proposto dall'ATERSIR (Agenzia Territoriale dell'Emilia-Romagna per i Servizi Idrici e Rifiuti) e relativo al progetto di “Potenziamento dell'Impianto di depurazione a servizio del Comune di Podenzano”, in quanto (come valutato dalla conferenza di servizi) non comporterà impatti negativi e significativi sull'ambiente, fermo restando l'obbligo di rispettare la seguente prescrizione:

  • “nella progettazione definitiva/esecutiva dovrà essere valutata la possibilità di completare la schermatura dell’area su cui sorge l’impianto di depurazione.”;

2. di dichiarare il presente atto immediatamente eseguibile;

3. che resta fermo l'obbligo di acquisire tutte le autorizzazioni, concessioni, intese, licenze, pareri, nulla osta o assensi comunque denominati preordinati alla realizzazione del progetto all'esame;

4. di trasmettere la presente delibera alla Ditta proponente, al Comune di Podenzano, all’Azienda U.S.L. Di Piacenza, alla Sez. Prov.le dell’Arpa, ad IREN Emilia ed alla Regione Emilia-Romagna Servizio Tecnico dei Bacini degli Affluenti del Po;

5. di pubblicare per estratto nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna, ai sensi dell’art. 20 - comma 7 del D.Lgs. n. 152/2006 e dell'art. 10, comma 3, della L.R. n. 9/1999 e loro s.m.i. nonché, in forma integrale, sul sito web dell'Amministrazione provinciale, il presente partito di deliberazione.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it