E-R | BUR

n.334 del 19.11.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Rettifica avviso di sdemanializzazione e alienazioni immobiliari aree stradali di risulta site nel Comune di Soliera, pubblicato nel Bollettino n. 263 parte seconda del 13/8/2014

Il responsabile del procedimento avvisa:

- nel Bollettino Ufficiale n. 263 parte seconda del 13/8/2014 è stato pubblicato l'avviso ad oggetto “Sdemanializzazione e alienazioni immobiliari aree stradali di risulta site nel Comune di Soliera”; - nel testo, per mero errore materiale di scrittura già contenuto nella deliberazione consiliare n. 20 dell’11/3/2014 ad oggetto “Approvazione piano delle alienazioni e valorizzazioni e delle alienazioni immobiliari”, non è corretta l'identificazione catastale dell'area di risulta da alienare, situata all'incrocio tra via Don Luigi Sturzo e via Carpi Ravarino, in quanto è stato erroneamente digitato il numero di Mappale “F12 Part. 512 parte - mq 105 - valore di cessione 3.000,00 €”, non di proprietà comunale;

- con Determinazione del Responsabile del Settore Gestione e Sviluppo del Patrimonio n. 291 del 23/10/2014, il suddetto errore di scrittura è stato rettificato ed indicato, quindi, il numero corretto di Mappale dell'area oggetto di vendita come segue: “F12 Part. 514 parte - mq 105 - valore di cessione: 3.000,00 € di proprietà comunale”, provvedendo così a ad una mera rettifica per recuperare l'errore di scrittura riscontrato, senza modificare né nei presupposti né nel merito quanto già deliberato con l'atto consiliare sopra indicato;

- l'area corretta classificata come bene patrimoniale disponibile, appartenente al patrimonio immobiliare non strumentale all’ente con la qualifica di bene immobile, in forza del D.L. n. 112 convertito nella L. n. 133/2008, è pertanto la seguente: - area di risulta all’incrocio tra via Don Luigi Sturzo e via Carpi Ravarino F12 Part. 514 parte, per la quale si procede alla sdemanializzazione ed alla cessione della stessa priva di capacità edificatoria con vincolo di trascrizione di tale clausola in tutti i futuri atti di cessione dei proprietari;

- questo Ente ha già provveduto a dar corso alla procedura di sdemanializzazione secondo quanto prescritto dalla Legge Regionale n. 35 del 19/8/1994 ad oggetto “Pubblicità e ricorso contro gli atti” e in particolare dall'art. 4 a norma del quale “I provvedimenti di classificazione e declassificazione adottati dagli Enti delegati ai sensi della presente legge sono pubblicati all’Albo pretorio dell’Ente deliberante per quindici giorni consecutivi. (…) Entro il termine di trenta giorni successivi alla scadenza del suddetto periodo di pubblicazione gli interessati possono presentare opposizione allo stesso Ente deliberante avverso i provvedimenti medesimi. Sull’opposizione decide in via definitiva l’Ente deliberante”;

- l'avviso di sdemanializzazione dell'area di cui si tratta, benché con l'indicazione del Mappale non corretto, è stato infatti pubblicato all'Albo Pretorio Online del Comune di Soliera per 15 giorni naturali e consecutivi e nei 30 giorni successivi non sono pervenute osservazioni; il suddetto Avviso è stato inoltre pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna n. 263 parte seconda del 13/8/2014 per 60 giorni naturali e consecutivi che sono trascorsi senza che siano pervenute osservazioni;

- pur essendo, quindi, già conclusa senza opposizioni la procedura relativa alla sdemanializzazione dell'area, il presente avviso integra e completa l'iter normativo previsto, pertanto il provvedimento di sdemanializzazione avrà effetto al momento della pubblicazione del presente avviso di rettifica contemporaneamente all'Albo Pretorio online del Comune di Soliera e nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it