E-R | BUR

n.120 del 17.04.2019 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Approvazione degli elenchi "RFC - EPV - EAPQ" in attuazione delle DGR. 70/2014, n. 1467/2007, n. 1499/2014, n. 1666/2016 e n. 1700/2018. Autorizzazione a ricoprire i ruoli previsti dal SRFC

IL DIRIGENTE FIRMATARIO

Viste le Leggi Regionali:

- n. 12 del 30 giugno 2003, “Norme per l’uguaglianza delle opportunità di accesso al sapere, per ognuno e per tutto l’arco della vita, attraverso il rafforzamento dell’istruzione e della formazione professionale, anche in integrazione tra loro” e ss.mm.ii.;

- n. 5 del 30 giugno 2011 “Disciplina del sistema regionale dell'istruzione e formazione professionale” e ss.mm.ii.;

- n. 17 del 1 agosto 2005 “Norme per la promozione dell'occupazione, della qualità, sicurezza e regolarità del lavoro” e ss.mm.ii.;

Richiamate le deliberazioni della Giunta regionale:

- n. 1434/2005 “Orientamenti, metodologia e struttura per la definizione del sistema regionale di formalizzazione e certificazione delle competenze”;

- n. 739/2013 “Modifiche e integrazioni al sistema regionale di formalizzazione e certificazione delle competenze di cui alla DGR. n. 530/2006”;

- n. 1467/2007 “Modifiche alla Delibera di G.R.841/06 “Adozione di procedura di evidenza pubblica e approvazione modalità e requisiti per il reclutamento dei ruoli previsti per l’erogazione del servizio di formalizzazione e certificazione delle competenze previsti dall’Allegato B della delibera di G.R. n.530”;

- n. 70/2014 “Avviso per la presentazione di candidature per ricoprire i ruoli professionali di “Responsabile della formalizzazione e certificazione delle competenze " e di "Esperto dei processi valutativi” rivolto al personale delle scuole nell’ambito dell’Istruzione e formazione Professionale”;

- n. 1499/2014 “Avviso per la presentazione di candidature per ricoprire i ruoli professionali di “Responsabile della formalizzazione e certificazione delle competenze “e di “Esperto dei processi valutativi” rivolto al personale delle scuole e delle università’ nell’Ambito dei Tirocini di cui alla L.R.17/2005 così come modificata dalla L.R. 7/2013”;

- n. 1666/2016 “Approvazione requisiti aggiuntivi per la presentazione di candidature per esperti di Area professionale e qualifica (EAPQ) “Maestro di Danza” di cui alla DGR n. 1467/2007”;

- n. 1700/2018 “Approvazione dell’avviso pubblico per la presentazione di candidature per Responsabile della formalizzazione e certificazione delle competenze e per Esperto dei processi valutativi rivolto al personale dei soggetti pubblici e privati accreditati alla realizzazione dei Servizi per il Lavoro”;

- n. 344/2019 “Aggiornamento elenco degli organismi accreditati di cui alla delibera di giunta regionale n. 1837 del 5 novembre 2018 e dell'elenco degli organismi accreditati per l'obbligo d'istruzione ai sensi della delibera di giunta regionale n. 2046/2010 e per l'ambito dello spettacolo”;

Vista la determinazione del Direttore Generale Economia della conoscenza, del lavoro e dell’impresa n.12842/2017 “Commissione di validazione degli elenchi dei ruoli esperti previsti per l'erogazione del servizio di formalizzazione e certificazione delle competenze di cui alla DGR n. 739/2013. Modifica della composizione di cui alla determinazione n. 693 del 22/1/2016”;

Vista la determinazione dirigenziale n.3847/2019 che approva gli elenchi di “Responsabile della formalizzazione e certificazione delle competenze“ RFC, “Esperto dei processi valutativi” EPV e “Esperto di Area professionale e qualifica” EAPQ autorizzati a ricoprire i ruoli previsti dal Sistema regionale di Formalizzazione e Certificazione da cui risulta tra l’altro che n.26 candidature sono state oggetto di richiesta di integrazione;

Dato atto che relativamente alle n. 26 richieste di integrazione di cui sopra, per:

- n. 7 candidature, codici: 15753/2019; 15668/2018; 15276/2019; 15001/2018; 15655/2018; 15653/2018; 15652/2018, sono pervenute le integrazioni richieste, nei tempi e con le modalità previste, pertanto le stesse possono essere ammesse all’istruttoria;

- n. 19 candidature codici: 15564/2018; 15565/2018; 15667/2018; 15615/2018; 15679/2019; 15680/2019; 15681/2019; 15683/2019; 15685/2019; 15686/2019; 15688/2019; 15689/2019; 15664/2019; 15644/2019; 15703/2019; 15721/2019; 15724/2019; 15726/2019; 15738/2019, non sono pervenute le integrazioni richieste, pertanto le stesse non sono validabili e sono ricomprese nell’elenco di cui all’ALLEGATO F);

Dato atto che dal 28/2/2019 al 18/3/2019 sono pervenute n. 109 nuove candidature in risposta agli avvisi di cui alle sopra citate deliberazioni di Giunta regionali n. 1467/2007, n. 70/2014, n. 1499/2014 e n. 1700/2018;

Dato atto, in particolare, che le n. 109 nuove candidature pervenute sono così suddivise:

– n. 12 candidature relativamente al ruolo di Esperto d’Area Professionale/Qualifica;

– n. 3 candidature relativamente al ruolo di Responsabile della Formalizzazione e Certificazione delle competenze (RFC) degli enti di formazione accreditati;

– n. 11 candidature relativamente al ruolo di Esperto dei Processi Valutativi (EPV) degli enti di formazione accreditati;

– n. 38 candidature relativamente al ruolo di Responsabile della Formalizzazione e Certificazione delle competenze (RFC) dei soggetti attuatori accreditati alla realizzazione dei servizi per il lavoro;

– n. 38 candidature relativamente al ruolo di Esperto dei Processi Valutativi (EPV) dei soggetti attuatori accreditati alla realizzazione dei servizi per il lavoro;

– n. 7 candidature relativamente al ruolo di Esperto dei Processi Valutativi (EPV) delle scuole/università;

Dato atto che il Servizio “Programmazione delle politiche dell'istruzione, della formazione, del lavoro e della conoscenza” ha effettuato l’istruttoria di ammissibilità delle n.109 candidature come previsto nell’invito approvato con Delibera di Giunta n. 1700/2018;

Dato atto inoltre che, in esito alla sopra citata istruttoria, sono risultate non ammissibili n.76 candidature presentate da Manpower srl (cod. org. n. 9166) in quanto non sono stati rispettati i tempi previsti dall’invito per l’invio tramite PEC della documentazione dal momento dell’invio telematico, Allegato A) parte integrante e sostanziale del presente atto;

Dato atto altresì che con nota prot PG /2019/254332 del 14/3/2019 sono stati comunicati all’ente i motivi che ostano all'accoglimento delle candidature;

Preso atto che la Commissione di validazione di cui alla determinazione del Direttore Generale Economia della conoscenza, del lavoro e dell’impresa n. 12842/2017 si è riunita in data 21/3/2019 e ha valutato le n.33 nuove candidature ammissibili e le n.7 candidature per le quali sono pervenute le integrazioni richieste e ha rassegnato il verbale dei propri lavori, acquisito agli atti del Servizio “Programmazione delle politiche dell'istruzione, della formazione, del lavoro e della conoscenza” a disposizione per la consultazione di chiunque ne abbia diritto;

Dato atto che gli esiti dei lavori della Commissione sono riportati negli allegati parti integranti e sostanziali del presente atto come di seguito riportato:

- ALLEGATO B) Esperto d’Area Professionale/Qualifica (EAPQ). Candidature “Validate”;

- ALLEGATO C) Responsabile della Formalizzazione e Certificazione delle competenze (RFC). Enti di Formazione. Candidature “Validate”;

- ALLEGATO D) Esperto dei Processi Valutativi (EPV). Enti di Formazione. Candidature “Validate”;

- ALLEGATO E) Esperto dei Processi Valutativi (EPV). Scuole/Università. Candidature “Validate”;

- ALLEGATO F) Esperto d’Area Professionale/Qualifica (EAPQ). Candidature “Non Validate”;

- ALLEGATO G) Responsabile della Formalizzazione e Certificazione delle competenze (RFC). Enti di Formazione. Candidature “Non Validate”;

- ALLEGATO H) Esperto d’Area Professionale/Qualifica (EAPQ). Candidature Sospese;

Dato conto altresì che è pervenuta la richiesta di modifica dell’Ente di appartenenza di n. 2 candidature codici: E1561/2014, E1346/2009, relative al ruolo di RFC Enti e n. 2 candidature codici: E2414/2015, E1345/2009 relative al ruolo di EPV Enti, come da ALLEGATO I - Passaggi (EPV/RFC) Enti di Formazione, parte integrante e sostanziale del presente atto;

Dato conto inoltre che è pervenuta la richiesta di revoca di n. 1 candidatura codice: E2854/2016, relativa al ruolo di EPV Enti, come da ALLEGATO L - Revoche (EPV) Enti di Formazione, parte integrante e sostanziale del presente atto;

Visti:

- il D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33 “Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni” e ss.mm in particolare l’art. 23;

- la deliberazione di Giunta regionale n. 122 del 28 gennaio 2019 “Approvazione Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione 2019 -2021” ed in particolare l’allegato D “Direttiva di indirizzi interpretativi per l'applicazione degli obblighi di pubblicazione previsti dal d.lgs. n. 33 del 2013. Attuazione del piano triennale di prevenzione della corruzione 2019-2021”;

Vista la Legge Regionale n. 43/2001 “Testo unico in materia di organizzazione e rapporti di lavoro nella Regione Emilia-Romagna” e ss.mm.ii.;

Richiamate le deliberazioni della Giunta regionale:

- n.2416/2008 concernente “Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e funzionali tra le strutture e sull’esercizio delle funzioni dirigenziali. Adempimenti conseguenti alla delibera 999/2008. Adeguamento e aggiornamento della delibera 450/2007” e ss.mm. per quanto applicabile;

- n. 56/2016 concernente “Affidamento degli incarichi di Direttore Generale della Giunta Regionale, ai sensi dell'art. 43 della L.R. 43/2001;

- n. 270/2016 “Attuazione prima fase della riorganizzazione avviata con delibera 2189/2015;

- n. 622/2016 “Attuazione seconda fase della riorganizzazione avviata con delibera 2189/2015;

- n. 1107/2016 “Integrazione delle declaratorie delle strutture organizzative della Giunta regionale a seguito dell’implementazione della seconda fase della riorganizzazione avviata con delibera 2189/2015”;

- n. 468/2017 recante “Il sistema dei controlli interni nella Regione Emilia – Romagna”;

- n. 87/2017 "Assunzione dei vincitori delle selezioni pubbliche per il conferimento di incarichi dirigenziali, ai sensi dell'art. 18 della L.R. 43/2001, presso la Direzione Generale economia della conoscenza, del lavoro e dell'impresa";

- n. 1059/2018 "Approvazione degli incarichi dirigenziali rinnovati e conferiti nell'ambito delle Direzioni generali, Agenzie e Istituti e nomina del Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza (RPCT), del Responsabile dell'Anagrafe per la Stazione Appaltante (RASA) e del Responsabile della Protezione dei Dati (DPO)";

Richiamate le circolari del Capo di Gabinetto del Presidente della Giunta regionale PG/2017/0660476 del 13 ottobre 2017 e PG/2017/0779385 del 21 dicembre 2017 relative ad indicazioni procedurali per rendere operativo il sistema dei controlli interni predisposte in attuazione della deliberazione n. 468/2017;

Richiamata la determinazione dirigenziale n. 1174/2017 "Conferimento di incarichi dirigenziali presso la Direzione Generale Economia della Conoscenza, del Lavoro e dell'Impresa”;

Attestato che il sottoscritto dirigente, responsabile del procedimento, non si trova in situazione di conflitto, anche potenziale, di interessi;

Attestata la regolarità amministrativa del presente atto;

determina

Per le motivazioni sopra indicate e qui integralmente richiamate:

1. di dare atto che dall’istruttoria di ammissibilità svolta dal Servizio “Programmazione delle politiche dell'istruzione, della formazione, del lavoro e della conoscenza” sono risultate non ammissibili n.76 candidature presentate da Manpower srl(cod. org. n. 9166), Allegato A) parte integrante e sostanziale del presente atto;

2. di approvare gli elenchi di cui agli allegati, quali parti integranti e sostanziali al presente atto, come di seguito riportato

- ALLEGATO B) Esperto d’Area Professionale/Qualifica (EAPQ). Candidature “Validate”;

- ALLEGATO C) Responsabile della Formalizzazione e Certificazione delle competenze (RFC). Enti di Formazione. Candidature “Validate”;

- ALLEGATO D) Esperto dei Processi Valutativi (EPV). Enti di Formazione. Candidature “Validate”;

- ALLEGATO E) Esperto dei Processi Valutativi (EPV). Scuole/Università. Candidature “Validate”;

- ALLEGATO F) Esperto d’Area Professionale/Qualifica (EAPQ). Candidature “Non Validate”;

- ALLEGATO G) Responsabile della Formalizzazione e Certificazione delle competenze (RFC). Enti di Formazione. Candidature “Non Validate”;

- ALLEGATO H) Esperto d’Area Professionale/Qualifica (EAPQ). Candidature Sospese;

- ALLEGATO I) Passaggi Responsabile della Formalizzazione e Certificazione delle competenze (RFC), Esperto dei Processi Valutativi (EPV) Enti di Formazione;

- ALLEGATO L) Revoche, Esperto dei Processi Valutativi (EPV) Enti di Formazione.

 3. di autorizzare le candidature validate a far parte degli elenchi relativi ai ruoli professionali per la realizzazione del Sistema Regionale di Formalizzazione e Certificazione delle competenze come di seguito riportato

- ALLEGATO B) Esperto d’Area Professionale/Qualifica (EAPQ). Candidature “Validate”;

- ALLEGATO C) Responsabile della Formalizzazione e Certificazione delle competenze (RFC). Enti di Formazione. Candidature “Validate”;

- ALLEGATO D) Esperto dei Processi Valutativi (EPV). Enti di Formazione. Candidature “Validate”;

- ALLEGATO E) Esperto dei Processi Valutativi (EPV). Scuole/Università. Candidature “Validate”;

- ALLEGATO F) Esperto d’Area Professionale/Qualifica (EAPQ). Candidature “Non Validate”;

- ALLEGATO G) Responsabile della Formalizzazione e Certificazione delle competenze (RFC). Enti di Formazione. Candidature “Non Validate”;

4. di dare atto che le candidature sospese di cui all’ALLEGATO H) saranno oggetto di un provvedimento successivo;

5. di dare atto che, per quanto previsto in materia di pubblicità, trasparenza e diffusione delle informazioni, si provvederà ai sensi delle disposizioni normative ed amministrative richiamate in parte narrativa;

6. di disporre la pubblicazione del presente atto nel Bollettino Ufficiale telematico della Regione Emilia-Romagna e all’indirizzo http://formazionelavoro.regione.emilia-romagna.it/qualifiche.

La Responsabile del Servizio

Francesca Bergamini

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it