E-R | BUR

n.442 del 23.12.2020 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Avviso relativo alla presentazione della domanda di rinnovo per derivazione di acque pubbliche sotterranee ad uso igienico e assimilati (zootecnico) nel Comune di Reggiolo (RE) – Codice Pratica RE02A0343 (L.R. 7/2004 art. 50)

Richiedente: Azienda Agricola F.lli TRONI S.S., C.F. 00572360352, sede legale: Via Rizza n.6, Reggiolo (RE)

Data di arrivo domanda di concessione: 20/12/2007

Portata massima: 2,80 l/s

Portata media: 1,00 l/s

Volume annuo: 1.380,00 mc

Ubicazione prelievo: pressi Via Rizza n. 6 Reggiolo (RE)

Corpo idrico:

Pianura alluvionale Padana-confinato superiore; codice: 0630ER-DQ2-PPCS

Coordinate UTM-RER x: 640.693 y: 976.288

Comune di Reggiolo (RE) foglio 9 mappale 146 del N.C.T.

Uso: igienico e assimilati (zootecnico)

Responsabile del procedimento: Dott.ssa Rossella Francia

Presso ARPAE Direzione Tecnica - Unità Progetto Demanio Idrico, Largo Caduti del Lavoro n. 6 – 40122 Bologna, PEC dirgen@cert.arpa.emr.it, è depositata la domanda di concessione sopra indicata, a disposizione di chi volesse prenderne visione o richiedere ulteriori informazioni, nelle giornate dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00.

Al medesimo indirizzo possono essere presentate opposizioni e osservazioni entro il termine di 15 giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso, ai sensi e per gli effetti dell’art. 11 della R.R. 41/2001 e domande concorrenti entro il termine di 30 giorni ai sensi del R.D. n. 1775/1933. La durata del procedimento è di 150 giorni (art. 24 R.R. 41/2001).

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it