E-R | BUR

n. 76 del 18.05.2011 periodico (Parte Terza)

XHTML preview

Avviso di mobilità volontaria, mediante cessione del contratto di lavoro, per la copertura di n. 1 posto a tempo pieno di Istruttore Direttivo tecnico - Cat. giuridica D1

Il Responsabile del Servizio Personale, in esecuzione della propria determinazione n. 218 del 5/5/2011 avente ad oggetto: “Indizione procedure di mobilità volontaria esterna ex art. 30 del DLgs 165/01 per la copertura di n. 1 posto di Istruttore Direttivo tecnico Cat. D1 a tempo pieno e indeterminato e di n. 1 posto di Istruttore Amministrativo cat. C a tempo parziale di 20 ore settimanali ed indeterminato”, rende noto che il Comune di Busseto intende procedere, tramite l’istituto della mobilità volontaria ai sensi dell’art. 30 del DLgs 165/01, all’assunzione di n. 1 Istruttore Direttivo Tecnico - Categoria Giuridica D1 a tempo pieno ed indeterminato da assegnare al Settore Urbanistica-Edilizia-Ambiente – Servizi produttivi.

La procedura è aperta ai soli dipendenti con rapporto a tempo indeterminato presso le Amministrazioni pubbliche di cui all’art. 1, comma 2, del DLgs 165/01, con rapporto di lavoro a tempo indeterminato, in possesso di tutti i seguenti requisiti:

a) inquadramento nella categoria D1 del CCNL del Comparto Regioni e Autonomie Locali (o in area/categoria equiparabile, se di diverso comparto) e in possesso del profilo professionale tecnico comprovato mediante il possesso di diploma di laurea in architettura o ingegneria, o diploma di geometra congiunto, in tal caso, ad un servizio di almeno cinque anni presso un ente locale con profilo tecnico;

b) non aver riportato sanzioni disciplinari nei due anni precedenti la data di scadenza del presente avviso e non avere in corso procedimenti disciplinari;

c) non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso;

d) essere in possesso di patente di guida cat. “B”;

e)essere in possesso della preventiva dichiarazione di disponibilità o del nullaosta definitivo dell’Amministrazione di appartenenza attestante il parere favorevole all’eventuale cessione del contratto al Comune di Busseto in caso di esito favorevole della procedura di mobilità.

Le condizioni e i requisiti indicati debbono sussistere alla data di scadenza del termine indicato al successivo articolo 2 per la presentazione delle domande, a pena di esclusione.

La domanda, debitamente sottoscritta, deve essere redatta in carta libera, sulla base dello schema allegato al presente avviso e deve contenere tutte le dichiarazioni richieste, da rilasciare sotto la personale responsabilità del sottoscrittore.

La domanda, appositamente sottoscritta dagli aspiranti, va indirizzata al comune di Busseto e può essere inviata esclusivamente mediante una delle seguenti modalità:

a) presentazione diretta all’Ufficio protocollo nei seguenti giorni e orari: lunedì – mercoledì – venerdì dalle ore 8 alle ore 14; martedì – giovedì dalle ore 8 alle ore 13,30 e dalle ore 14,30 alle ore 18 (ad esclusione dell’ultimo giorno utile per la presentazione delle domande, per il quale il termine orario è fissato alle ore 12).

I richiedenti dovranno, in questo caso, presentare la domanda in duplice copia. Una copia sarà timbrata con la data di arrivo e con l’apposizione del relativo orario di consegna (che farà fede ai fini della verifica del rispetto dei termini di presentazione), nonché firmata dall’addetto dell’Ufficio ricevente e restituita all’interessato come ricevuta di presentazione della domanda;

b) invio a mezzo raccomandata, con avviso di ricevimento, al seguente indirizzo:“Comune di Busseto” – Piazza G. Verdi
n. 10 – 43011 Busseto (PR)”.

La busta dovrà riportare la seguente dicitura: “Avviso pubblico di mobilità per la copertura di un posto di Istruttore Direttivo tecnico”. In questo caso le domande saranno prese in considerazione solo se perverranno al Comune entro il termine fissato;

c) mediante trasmissione della domanda, debitamente sottoscritta, via fax, al seguente numero: 0524/92360. In questo caso farà fede la data e l’ora di ricezione rilevate dall’apparecchiatura fax del Comune di Busseto;

d) mediante trasmissione della scansione dell’originale della domanda, debitamente sottoscritta, alla casella di posta elettronica certificata del Comune di Busseto, all’indirizzo:

protocollo@postacert.comune.busseto.pr.it.

In questo caso farà fede la data e l’ora di ricezione della casella di posta elettronica certificata del Comune di Busseto.

Alla domanda dovranno essere obbligatoriamente allegati, a pena di esclusione, anche nel caso di trasmissione via fax o mediante posta elettronica (in quest’ultimo caso, effettuando la necessaria scansione):

• copia fotostatica di un documento valido di identità;

• curriculum vitae in formato europeo;

• dichiarazione dell’Amministrazione di appartenenza, di nulla osta all’ eventuale cessione del contratto di lavoro del proprio dipendente al Comune di Busseto in caso di esito favorevole della procedura di mobilità.

L’Amministrazione non assume alcuna responsabilità per la dispersione delle domande o per disguidi dipendenti da inesatte indicazioni del recapito da parte dei candidati, ovvero per mancata o tardiva comunicazione del cambiamento del recapito indicato nella domanda, per la non corretta trasmissione o per il malfunzionamento del fax, per il malfunzionamento della posta elettronica e/o per disguidi nella trasmissione informatica, né per eventuali disguidi postali o altri disguidi imputabili a fatto di terzi, e ad ogni possibile caso fortuito o di forza maggiore. 

La domanda di partecipazione alla procedura, comprensiva della documentazione indicata, deve pervenire entro il termine tassativo delle ore 12 del 6 giugno 2011.

Non saranno in alcun modo considerate le domande presentate spontaneamente prima della pubblicazione del presente avviso o, comunque, inviate senza espresso riferimento al presente avviso.

La presentazione della domanda non comporta alcun diritto all’assunzione da parte dei candidati, né fa sorgere alcun obbligo per l’Amministrazione di dar corso alla copertura del posto di che trattasi mediante la citata procedura ex art. 30 del DLgs 165/01.

- Il responsabile del procedimento è individuato in Rita Mingardi, Responsabile del Servizio Personale del Comune di Busseto tel 0524/931706. - Indirizzo e.mail mingardi@comune.busseto.pr.it.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it