E-R | BUR

n.61 del 26.02.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Avviso di deposito per la procedura di verifica di assoggettabilità a VIA del progetto per l’aumento della capacità produttiva dell’attività di trattamento e recupero di carcasse animali svolta nello stabilimento Dusty Rendering Srl sito in loc. Santa Croce, in comune di Polesine Parmense

Ai sensi del Titolo II della L.R. 9/99 s.m.i. e del DLgs 152/06 e s.m.i., parte II sono stati depositati - consegnandoli al SUAP del Comune di Polesine Parmense che ha provveduto alla trasmissione alla Provincia - Autorità competente per la libera consultazione da parte dei soggetti interessati - gli elaborati prescritti per l’espletamento della procedura di verifica di assoggettabilità a VIA (screening) del progetto di aumento della capacità produttiva da 60.000 t/anno trattate a 85.000 t/anno dell’attività di trattamento e recupero di carcasse animali svolta nello stabilimento Dusty Rendering Srl sito in loc. Santa Croce, in comune di Polesine Parmense.

Il progetto è localizzato nel comune di Polesine Parmense ed è presentato da Dusty Rendering Srl.

Il progetto rappresenta una modifica dell’attività produttiva esistente di trasformazione di sottoprodotti di origine animale inserita nell’allegato B.2, punto B.2.36 della L.R. 9/99 e s.m.i. e nell’Allegato IV alla Parte Seconda del DLgs 152/06 s.m.i., punto 4. "Industria dei prodotti alimentari", lettera f).

Il progetto interessa il Comune di Polesine Parmense, in provincia di Parma.

L'Autorità competente è la Provincia di Parma.

Il progetto generale prevede l’aumento della capacità di ritiro della materia prima in ingresso senza che ciò implichi alcun intervento strutturale ovvero alcuna realizzazione o modifica di opere o tecnologie esistenti, potendosi concretizzare grazie al solo aumento dei conferimenti, adattando ed ottimizzando l’attuale gestione dell’impianto in relazione all’aumento della materia prima conferita. 

I soggetti interessati possono prendere visione degli elaborati presso: il Comune di Polesine Parmense, la sede dell’Autorità competente Provincia di Parma, Piazza della Pace n. 1, 43121 Parma e direttamente sul sito web dell’Autorità competente: http://www.ambiente.parma.it nell’apposita sezione dedicata a VIA e verifica di assoggettabilità, in cui risultano consultabili i principali elaborati e relazioni predisposti per l’espletamento della procedura.

Gli elaborati principali sono depositati per 45 (quarantacinque) giorni naturali consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione.

Entro lo stesso termine di 45 (quarantacinque) giorni chiunque, ai sensi dell’art. 9 della L.R. 9/99 s.m.i. e dell’art. 20 del DLgs 152/06 s.m.i., può presentare osservazioni all’Autorità competente Provincia di Parma, ai seguenti indirizzi: Piazza della Pace n. 1 - 43121 Parma, PEC: protocollo@postacert.provincia.parma.it e fax 0521/931853.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it