E-R | BUR

n.359 del 30.11.2016 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Titolo III – Procedura di VIA relativa al progetto denominato: Ripristino morfologico e ambientale della parte ad est della discarica di rifiuti speciali non pericolosi di Mirandola (MO) – Proponente: AIMAG SpA

A.R.P.A.E. - S.A.C. di Modena, per conto dell'Autorità competente Regione Emilia-Romagna avvisa che, ai sensi del Titolo III della Legge Regionale 18 maggio 1999, n. 9, nonché ai sensi della L.R. 11 ottobre 2004 n. 21 sono stati depositati, per la libera consultazione da parte dei soggetti interessati, gli elaborati progettuali per l’effettuazione della procedura di VIA, relativa al progetto di seguito indicato.

  • Denominazione: Ripristino morfologico e ambientale della parte ad est della discarica di rifiuti speciali non pericolosi di Mirandola (MO);
  • Proponente: AIMAG spa, con sede legale in Comune di Mirandola (MO), Via Maestri del Lavoro n.38;
  • Localizzato in Comune di Mirandola, in Provincia di Modena.

L’istruttoria della procedura in oggetto sarà effettuata dalla ARPAE - S.A.C. di Modena in applicazione della LR n. 13 del 2015 di riordino istituzionale.

Il progetto appartiene alla seguente categoria di cui agli Allegati A e B alla L.R. 9/1999: A.2.22 “ogni modifica o estensione dei progetti elencati nel presente allegato, ove la modifica o l’estensione di per sé sono conformi agli eventuali limiti stabiliti nel presente allegato”, come modifica di un progetto previsto al punto A.2.6 “Discariche di rifiuti urbani non pericolosi con capacità complessiva superiore a 100.000 mc (operazioni di cui all'allegato B, lettere D1 e D5 della parte quarta del decreto legislativo n. 152 del 2006); discariche di rifiuti speciali non pericolosi (operazioni di cui all'allegato B, lettere D1 e D5 della parte quarta del decreto legislativo n. 152 del 2006)”,

Il progetto prevede il ripristino morfologico dell’area ad est, poiché l’area in oggetto è stata luogo di deposito delle macerie del terremoto che ha colpito l’Emilia nel 2012. Dopo la rimozione del materiale stoccato, la morfologia della stessa è risultata decisamente modificata.

L’intervento prevede lo stoccaggio di circa 200.000 mc di rifiuto speciale non pericoloso e la posa del pacchetto di copertura definitiva ai sensi del D.Lgs 36/03.

Il drenaggio e l’aspirazione del percolato saranno implementati mediante la posa di una ulteriore rete di tubazioni di raccolta posta ad un livello intermedio tra il fondo e la superficie finale dei lotti di discarica.

Il SIA e il relativo progetto definitivo, prescritti per l’effettuazione della procedura di VIA, sono depositati per 60 giorni naturali consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso nel BURERT.

Tali elaborati sono inoltre disponibili nel Portale web Ambiente della Regione Emilia-Romagna ( https://serviziambiente.regione.emilia-romagna.it/viavas).

I soggetti interessati possono prendere visione degli elaborati depositati presso le seguenti sedi:

  • Regione Emilia-Romagna - Servizio Valutazione Impatto e Promozione Sostenibilità Ambientale - Viale della Fiera n.8, Bologna;
  • Provincia di Modena, Viale Martiri della Libertà n. 34, Modena;
  • Comune di Mirandola, Via Giolitti n.22, Mirandola (MO).

Entro lo stesso termine di 60 giorni chiunque, ai sensi dell’art. 15, comma 1 della L.R. 9/1999, può presentare osservazioni all'Autorità competente Regione Emilia-Romagna al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: vipsa@postacert.regione.emilia-romagna.it

Le osservazioni devono essere presentate anche ad A.R.P.A.E. - S.A.C. di Modena al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: aoomo@cert.arpa.emr.it o all'indirizzo postale Via Giardini 474/C a Modena

Ai sensi della L.R. 9/1999, e secondo quanto richiesto dal proponente, l’eventuale conclusione positiva della presente procedura di VIA comprende e sostituisce le seguenti autorizzazioni e atti di assenso:

  • Autorizzazione integrata ambientale (Parte Seconda del Dlgs. n.152/2006) - Modifica sostanziale
  • Titolo Edilizio (SCIA)
  • Valutazione di incidenza ambientale (VINCA)

Ai sensi dell’art. 18 della LR 9/99, nell'ambito della procedura di VIA, A.R.P.A.E. S.A.C. di Modena indice e convoca una Conferenza di Servizi per l’acquisizione degli atti necessari alla realizzazione del progetto che si svolge secondo le modalità stabilite dalle disposizioni della L. 241/90, come modificata dal D.Lgs 127/16.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it