E-R | BUR

n. 85 del 30.06.2010 - periodico (Parte Terza)

XHTML preview

Procedura comparativa per il conferimento di incarico di consulenza in ambito contabile e fiscale

Con determinazione n. 169 del 10.6.2010, rettificata con determinazione n. RU/187 adottata in data 21.6.2010 dal Responsabile dell’U.O. Risorse umane si è provveduto all’indizione di procedura comparativa per il conferimento di un incarico di consulenza, della durata di 1 anno, eventualmente rinnovabile fino alla concorrenza massima di anni due, per lo svolgimento dell’attività di “Consulenza in ambito contabile e fiscale”, a fronte di un compenso onnicomprensivo di € 16.000,00 (sedicimila/00) annui, oltre ad IVA e contributi previdenziali.

I requisiti di ammissione alla procedura comparata, che devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito per la presentazione delle domande, sono:

a) diploma di laurea in Economia e Commercio,

b) iscrizione all’Ordine nazionale dei dottori commercialisti.

La domanda va firmata in calce senza necessità di alcuna autentica (art. 39 del D.P.R. 445/2000) e indirizzata al Direttore Generale dell’Azienda U.S.L. di Imola (Ufficio Concorsi) Viale Amendola n. 8 – 40026 Imola (BO). Sulla busta contente la domanda il candidato dovrà esplicitamente indicare il proprio nome, cognome, indirizzo nonché la dicitura: “Contiene domanda di ammissione alla procedura comparativa per il conferimento di n. 1 incarico di consulenza in ambito contabile e fiscale”. I dati personali trasmessi verranno trattati nel rispetto di quanto previsto dal D.Lgs. 196/2003.

Le domande, alle quali potrà essere allegato unicamente un curriculum formativo e la copia di un documento di identità valido, si considerano prodotte in tempo utile se consegnate in busta chiusa direttamente all’Ufficio Concorsi entro le ore 12,00 del termine sottoindicato, ovvero spedite a mezzo postale. A tal fine non fa fede il timbro a data dell’Ufficio Postale di partenza. E’ esclusa ogni altra forma di presentazione o di trasmissione non prevista dall’avviso o dalla normativa vigente.

L’assegnatario, e comunque coloro che saranno chiamati a prestare la propria attività presso questa Azienda Unità sanitaria locale avranno l’obbligo di:

  • cessare ogni rapporto di pubblico impiego eventualmente in corso;
  • iniziare puntualmente, nel termine che verrà notificato, l’attività che verrà affidata;
  • svolgere l’attività connessa all’oggetto dell’incarico secondo le indicazioni fornite dal diretto Responsabile;
  • osservare le norme interne dell’Azienda USL di Imola.

Il rapporto di collaborazione a carattere continuativo e coordinato sarà di natura autonoma e professionale, a norma degli artt. 2222 e successivi del Codice Civile, senza alcun vincolo di subordinazione e senza inserimento nell’organizzazione aziendale. Per la collaborazione, il titolare dell’incarico utilizzerà le attrezzature ed i materiali messi a disposizione dall’Azienda USL di Imola, impegnandosi a non modificarli e a non farne un uso improprio. Il collaboratore, nell’esercizio della sua attività, è tenuto all’esecuzione contrattuale secondo buona fede e con la massima diligenza ai sensi dell’art. 1375 del Codice Civile.

L’assegnatario che, dopo aver iniziato l’attività, non la prosegue, senza giustificato motivo, regolarmente ed ininterrottamente per l’intera durata dell’incarico, o che si renda responsabile di gravi e ripetute mancanze o che infine, dia prova di non possedere sufficiente attitudine all’attività, potrà essere dichiarato decaduto dall’ulteriore godimento del relativo incarico.

Per ogni eventuale informazione si precisa che l’Unità Organizzativa responsabile è l’Ufficio Concorsi - telefono 0542/604103/604132 (orario di ricevimento: dal lunedì al venerdì: dalle ore 10,30 alle ore 13,00; martedì: dalle ore 15,00 alle opre 17,00). Per acquisire copia dell’avviso di selezione pubblica i candidati potranno collegarsi al sito Internet dell’Azienda (www.ausl.imola.bo.it) ovvero richiederne la spedizione via e-mail previa richiesta all’indirizzo di posta elettronica: concorsi@ausl.imola.bo.it.

Scadenza: 15 luglio 2010

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it