E-R | BUR

n.192 del 02.07.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Decisione relativa alla procedura di Valutazione d’Impatto Ambientale (VIA) concernente il progetto di realizzazione dell'8° settore della discarica per rifiuti non pericolosi ubicata nel Comparto Impianti sito in SS 309 "Romea" km 2,6 presentato da HERAmbiente spa avente sede in V.le C. Berti Pichat 2/4, Bologna

L’Autorità competente: Provincia di Ravenna, Piazza Caduti per la Libertà n. 2 comunica la deliberazione relativa alla procedura di VIA concernente il progetto di realizzazione dell'8° settore della discarica per rifiuti non pericolosi ubicata nel Comparto Impianti sito in SS 309 "Romea" km 2,6 presentato da HERAmbiente spa avente sede in V.le C. Berti Pichat n. 2/4, Bologna.

Il progetto è localizzato in Strada Statale "Romea" km 2,6 in Comune di Ravenna.

Il progetto appartiene alla seguente categoria: A.2.6 dell’allegato A2 alla L.R. n. 9/1999: “Discariche di rifiuti urbani non pericolosi con capacità complessiva superiore a 100.000 mc (operazioni di cui all’allegato B, lettere D1 e D5, della parte quarta del D. Lgs. 152 del 2006); discariche di rifiuti speciali non pericolosi (operazioni di cui all’allegato B, lettere D1 e D5. della parte quarta del D. Lgs. 152 del 2006), ad esclusione delle discariche per inerti con capacità complessiva fino a 100.000 mc”.

Il progetto interessa il territorio (in relazione sia alla localizzazione degli impianti, opere o interventi principali ed agli eventuali cantieri o interventi correlati sia ai connessi impatti ambientali attesi) del Comune di Ravenna e della provincia di Ravenna.

Ai sensi del Titolo II della Legge regionale 18 maggio 1999, n. 9, l’Autorità competente Provincia di Ravenna con atto: Deliberazione Giunta Provinciale n. 133 del 4/6/2014 ha assento la seguente decisione:

1) la Valutazione d'Impatto Ambientale positiva del progetto definitivo del 8° settore della discarica per rifiuti non pericolosi ubicata nel Comparto Impianti in Strada Statale 309 “Romea” km. 2,6 in Comune di Ravenna, presentato dalla Società HERAmbiente spa di Bologna sulla base del rapporto sull’impatto ambientale, allegato sub A), dell’Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) (Allegato sub B), della Valutazione d’Incidenza (Allegato sub C), dell’Autorizzazione paesaggistica del Comune di Ravenna (Allegato sub D) e dell'Autorizzazione sismica (limitatamente al corpo della discarica) del Comune di Ravenna (Allegato sub E);

2) decidere sulle osservazioni e sulle controdeduzioni formulate dal proponente così come in atti della Conferenza dei Servizi, allegato sub A) predetto;

3) di dare atto che la presente deliberazione di VIA costituisce approvazione del progetto ai sensi dell’art. 208 del D.Lgs. n. 152/2006 comportando la dichiarazione di pubblica utilità, urgenza e indifferibilità dei lavori;

4) determinare le spese per l’istruttoria relativa alla procedura predetta a carico del proponente in euro 2.223,02 (euro duemilaseicentonovantaquattro//39), ai sensi dell’articolo 28 della Legge regionale 18 maggio 1999, n. 9 e della deliberazione della Giunta regionale 15 luglio 2002, n. 1238 (contributo interamente versato all’avvio formale del procedimento);

5) dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile, stante la prioritaria esigenza di rispettare i tempi del procedimento ai sensi della normativa vigente.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it