E-R | BUR

n.9 del 11.01.2017 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Programma di contributi per esigenze di tutela ambientale connesse alla minimizzazione dell'intensità e degli effetti dei campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici approvato con DD n. Rin-dec-2016-0000072 del 28/6/2016. Approvazione progetti Regione Emilia-Romagna

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

(omissis)

delibera

Per le motivazioni espresse in premessa e che qui si intendono integralmente riportate:

1. di approvare il progetto “Catasto regionale delle sorgenti dei campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici”, del costo complessivo di € 206.000,00 come descritto nell’Allegato 1, parte integrante e sostanziale del presente atto;

2. di approvare il progetto “Rete di monitoraggio per il controllo dei campi elettromagnetici”, del costo complessivo di € 411.000,00 come descritto nell’Allegato 2, parte integrante e sostanziale del presente atto;

3. di dare mandato al Servizio Tutela e Risanamento Acqua, Aria e Agenti Fisici di presentare alla Direzione generale per i rifiuti e l'inquinamento del MATTM l'istanza di finanziamento per i due progetti di cui agli Allegati 1 e 2;

4. di stabilire che la propria struttura di coordinamento per entrambi i progetti è il Servizio Tutela e Risanamento Acqua, Aria e Agenti Fisici, col supporto dello staff della Direzione Cura del Territorio ed Ambiente per le componenti informatiche;

5. di stabilire che i progetti di cui ai punti 1. e 2. verranno realizzati anche attraverso l’Agenzia Regionale per la Prevenzione, l’Ambiente e l’Energia (ARPAE), mediante la quale la Regione esercita, tra le altre, le attività gestionali in materia di inquinamento elettromagnetico ai sensi degli articoli 14, 15 e 16 della L.R. n. 13/2015, e che a tale fine con propria deliberazione verranno fornite indicazioni in merito alle relative attività, risorse e tempistiche, nel rispetto delle condizioni definite dal MATTM;

6. di dare atto che ad avvenuta approvazione dei progetti da parte del Ministero dell’Ambiente si attiveranno le procedure di attuazione degli stessi;

7. di dare atto che agli adempimenti di natura contabile e finanziaria si provvederà con successivi atti, in caso di approvazione dei progetti da parte del Ministero dell’Ambiente e sulla base del finanziamento assegnato;

8. di pubblicare, per estratto, la presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it