E-R | BUR

n.104 del 06.05.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

"Strada Provinciale n. 654R di Val Nure. Messa in sicurezza del tracciato con adeguamento della sezione esistente e varianti su nuova sede - 1° stralcio” - Pagamento saldo indennità d'esproprio

Con Determinazione n. 749 del 17/4/2015 il Dirigente del Servizio “Edilizia, Progettazione infrastrutture e grandi opere ” ha disposto, ai sensi e per gli effetti dell’art. 20 comma 8 ed art. 26 del Testo Unico in materia di espropriazione per pubblica utilità (D.P.R. 8/6/2001 n. 327 e successive modificazioni ed integrazioni), il pagamento a saldo della indennità di espropriazione relativa a beni immobili interessati dalla realizzazione del progetto "Strada Provinciale n. 654R di Val Nure. Messa in sicurezza del tracciato con adeguamento della sezione esistente e varianti su nuova sede - 1° stralcio ”, come integrato dalla perizia di variante approvata con Provvedimento del Presidente n. 18 del 11/2/2015, a favore delle Ditte sottoindicate:

Comune (NCT): Podenzano

Foglio 15 Mappale 360 Superficie da espropriare: mq. 2.450,00 - Quota proprietà 1/1: Arata Luigi € 30.679,66

Foglio 15 Mappali 362 e 363 Superficie da espropriare: mq. 625,00

Quota proprietà 1/3: Buschi Enrico € 2.849,61

Quota proprietà 1/3: Buschi Fausto € 2.849,61

Quota proprietà 1/3: Buschi Fernando € 2.849,61.

Ai sensi dell’art. 26 comma 8 del DPR 327/01 il provvedimento suindicato, concernente l’ordine di pagamento della indennità di espropriazione, diverrà esecutivo con il decorso di 30 (trenta) giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso nel B.U.R., se non è proposta opposizione da parte dei terzi per l’ammontare della indennità.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it